L'invio delle formazioni chiudera' tra
 
  Home page
  Campionato
  Coppa
  Rose
  Voti ultima giornata
  Statistiche
  Orfanelli di giornata
  Ultime Campionato
  Ultime Coppa
  Blog
  Storico aggiornamenti
Formazioni precedenti
  Regolamento
  FAQ
  Download
  Albi d'ORO
     Campionato   
     Coppa   
il FantacalcioBoccea aderisce alla SIF
 
  Login Utente
  Area riservata
 
   Storico Campionati
2017-2018
Apertura
2016-2017
Clausura / Apertura
2015-2016
Clausura / Apertura
2014-2015
Clausura / Apertura
2013-2014
Clausura / Apertura
2012-2013
Clausura / Apertura
2011-2012
Clausura / Apertura
2010-2011
Clausura / Apertura
2009-2010
Clausura
 
 
realizazione
grafica e tecnica
a cura di :
[Alessandro Costa]
 
 

Aggiornamenti
Ranking FEL21/07/2015 15:37:00campionato
coppa
Messaggio:
In base al ranking SIF maturato dal nostro FantacalcioBoccea forniremo delle squadre per la Champion's League e delle squadre per l'Europa League.
Queste squadre saranno già promosse alla fase a gironi o dovranno disputare i turni preliminari delle rispettive competizioni in base al ranking FantacalcioBoccea che prenderà il nome di ranking FEL.

Dovremmo perciò stilare ad inizio di ogni stagione il ranking FEL, il quale non farà altro che stilare una graduatoria generale stagionale delle nostre squadre secondo il seguente metodo.

- Primi due posti d'ufficio i vincitori degli scudetti di Apertura e Clausura
- A decidere chi sarà il primo e chi il secondo sarà la somma dei punti conquistati dai due contendenti in entrambi i campionati. In caso di parità di punti verrà considerata la differenza reti; in caso di ulteriore parità verrà premiata la squadra che avrà insaccato più reti ed infine in caso di ulteriore parità verrà effettuato il sorteggio.
Se gli scudetti sono stati vinti dalla stessa squadra ecco il problema di chi è primo e chi secondo non si pone.
Terzo e quarto posto vengono assegnati ai due vincitori di Coppa secondo gli stessi metodi utilizzati per i primi due posti. il calcolo della sommatoria dei punti si effettua sempre e solo sui due campionati e mai sulle coppe.

A questo punto del popolamento del ranking FEL potremmo aver popolato da 1 a 4 posizioni in basa a come sono stati distribuiti i nostri 4 trofei della stagione.

Se uno ha vinto tutto (2 scudetti e 2 coppe) abbiamo assegnato finora solo il primo posto del ranking FEL.

Applicato alla scorsa stagione abbiamo riempito le prime 3 posizioni, con Stefano Clary sicuramente primo e Costa e Mattiacci a contendersi il secondo e terzo posto.

Ma andiamo avanti; le restanti posizioni vengono fuori dalla mera sommatoria dei punti di ogni giocatore nei due campionati (mai gironi di coppa). In caso di parità di punti entrano in gioco le considerazioni fatte in precedenza circa la differenza reti e quant'altro.

Stilerò ora il primo ranking FEL della storia sulla base dei risultati della nostra ultima stagione;

1 Stefano Clary (vincitore entrambi scudetti)
2 Gabriele Mattiacci (vincitore coppa apertura con somma punti 56)
3 Alessandro Costa (vincitore coppa clausura con somma punti 44)
4 Stefano Trotto (somma punti 53)
5 Vincenzo Reale (somma punti 52)
6 Luca Moretti (somma punti 51 differenza reti +1)
7 Andrew Feltoni (somma punti 51 differenza reti -8)
8 Federico Clary (somma punti 50)
9 Ivan Madau (somma punti 45)
10 Daniele Cascioli (somma punti 31)
L'anno del FellOne22/01/2015 16:41:00campionato
0
coppa
0
Messaggio:

Cari amici,

eccoci quà, sta per iniziare un nuovo campionato.

Ho guardato le rose e so già come andrà.
Il 2015 sarà ricordato come l'anno del FellOne.

Peggior rosa quella del Roscio, veramente una merda, lotterà per la salvezza insieme ad un'altra rosa inguardabile; quella del brasileiro Fede Clary.

Da temere anche il culo del Moretti, che vi ricordo è arrivato terzo con una squadra da retrocessione.
Peggio della sua c'era solo quella del Costa presentatosi visibilmente drogato all'asta evitando di spendere oltre 50 crediti ..... chissà che cazzo ce doveva fa?
Stavolta meglio, l'asta del Costa, presentatosi molto assonnato, ma mantenuto sveglio dalla temperatura glaciale di villa Moretti. Il giorno dopo il Costa si è fatto spedire in trasferta a Milano per svernare e riscaldarsi un pò.

Rispetto, ma non temo un Cascioli ormai al crepuscolo (ha comprato Husbauer) e neanche Codroipo Mattiacci sempre un po visionario. Ha vinto la coppa nel giorno del Grande Bucio, ma soprattutto diceva di puntare al campionato quando non è mai stato per tutta la stagione a meno di 8 punti dal primo. Ma che cazzo de classifica guardava, codroipo (esclamazione)?

Con Stefano Clary ormai sazio e fuori dai giochi per i prossimi 5 anni e Trotto troppo spuntato per poter arrivare in fondo è chiaramente Madau con le sue bocche di fuoco ad essere l'avversario numero uno del FellOne.

Da domenica si inizia.

Buon fantacampionato a tutti.

Vostro ......Fello.
Volata scudetto01/04/2014 18:46:00campionato
11
coppa
9
Messaggio:

Cammino Roscio(24):
MATTIACCI
costa
cascioli
TROTTO
moretti
STE CLARY
madau

Cammino Feltoni(23):
moretti
STE CLARY
madau
CASCIOLI
F CLARY
mattiacci
COSTA

I verdetti di quest'ultima giornata dicono di guardare a queste due compagini, con sedi più che lontane dal quartiere che da il nome al nostro fantacalcio, per trovare il nome del prossimo fantacampione.

Forti, Fortunate e Sfrontate le 2 squadre macinano punti con tutte le armi a loro disposizione, Il Roscio rialza subito la testa dopo la sconfitta nello scontro diretto, mentre Fello inanella il sesto successo consecutivo, fortunato certo, ma vincere in 9 non è mai impresa facile; il mattiacci ne sa qualcosa con 0 vittorie all'attivo rischia grosso, unica speranza quella di agganciare la squadra di F. Clary in chiara difficoltà di uomini e di scelte tecniche.
Smentisce il nome Ste Clary che con un roboante 3-4 espugna il sempre difficile campo di (Piagn)Cascioli, ricordando i fasti del recente Real Madrid - Barcellona.
Campionato anonimo per la doppia M Moretti Madau che si giocano un posto per la semifinale di coppa come Feltoni Ste Clary, mentre sono già qualificati Roscio e Cascioli.

Mi raccomando non dimenticate di votare il nostro sondaggio, chi vincerà lo scudetto qui:

https://www.facebook.com/groups/284500001703033/permalink/291667600986273/?qa_ref=pp

Il micio e la stella16/10/2013 15:33:00campionato
5
coppa
4
Messaggio:

Il micio e la stella (storia vera)

Tutti i lunedì mattina alle mie spalle verso le 9.30 circa l’affettuosa voce del collega Costa mi saluta, “Ciao Fè” e io “Bella Costì”. Tutti i lunedì vi dicevo, ma non quest’ultimo.

Il Costa entra e si siede, non dice nulla. Mi giro, “Aho, tutto bene” e lui “Sì, sì” evitando di incrociare il mio sguardo.
Penso, “vabbè je roderà er culo”, in fondo può accadere a chiunque .
Passa una mezzora e sentenzia “A Fè, contro Clary metti i peggio giocatori che hai”.
Io penso “Ecco la solita battuta del cazzo contro l’ultimo in classifica” preparo la risposta e dico “A Costì, quali metto, metto. So tutte pippe, so ultimo!”

Ma poi rifletto e dico “Perché proprio contro Clary?”
Lui niente, gli occhi si gonfiano di lacrime, è chiaramente terrorizzato come un bambino che ha visto qualcosa di terribile, qualcosa che porterà dentro per sempre.

Allora lo afferro per il bavero e scuotendolo gli dico a brutto muso “ Parla, che cazzo ti è successo?”

Lui fa un cenno con la mano invitandomi ad attendere, si asciuga le lacrime, mi invita a seguirlo in un luogo più appartato ed inizia con la voce rotta e gli occhi impauriti un drammatico e sconcertante racconto di quanto avvenuto il giorno precedente a casa Clary.
Di ciò che ho ascoltato ho deciso di non citare gli episodi più cruenti che mi sono stati confidati, spero anch’io un giorno di riuscire a dimenticare.

Domenica mattina casa Clary ore 10.30.

La famiglia Costa rende visita ai Clary, una visita di cortesia, ci sono i bambini , c’è la voglia di stare insieme e non c’è il fantacalcio.
Tutto sereno, ma nell’aria c’è qualcosa che non va.
FClary è di poche parole, forse non ha riposato bene.
Dopo pochi minuti suona il citofono. Al cancello il suocero del Clary. Si è poi saputo che stava appostato in macchina in attesa del Costa.

Entra senza proferire verbo, con un incedere molto coatto si avvicina al Costa e fingendo di non riconoscerlo gli chiede a brutto muso:
“Te chi sei, Madau?”.

E Costa sorridendo dice “A sor Luì, ma che avete bevuto, so er Costa, buongiorno”
“Buongiorno ar cazzo” la terribile risposta, poi rivolto al cane urla “Daje Savana, attacca (con bestemmia)”
Costa con uno strano sorriso ancora stampato sulle labbra osserva preoccupato.
Savana consegna, tenendolo tra le fauci, un gattino che, innocente, passava di lì.
Ora il racconto di Costa si fa confuso, e denso di non ricordo. Piange.
Quello che sono riuscito a mettere insieme da quel successivo farfugliare è che tutta la famiglia Clary si è accanita su quel micetto già gravemente ferito.
Almeno in 6 hanno colpito il felino, di tutte le età e sesso.
Una scena raccapricciante.

Costa è impietrito, con un gesto porta i propri familiari dietro di se, coprendo gli occhi al bimbo.
Alla fine della mattanza, il sor Luigi, con il gattino in una busta, ma ancora vivo si avvicina a Costa chiamandolo ancora Madau e gli dice con uno strano e forzato accento meridionale:
“Questa è la fine di chiunque si pone tra la nostra famiglia …… e la stella (con bestemmia) !!!” e con un repentino gesto sbatte la busta con violenza a terra (con bestemmia).

Bramare una stella è chiaramente diventato ormai per Clary un’ossessione; un’ossessione che lo porta a commettere reati, che lo porta a coinvolgere in questa rincorsa bambini e persone non più giovanissime, come il mite Sor Luigi.

Forse è il caso di fare una riflessione, o forse è il caso caro Madau, per la tua incolumità, che tu conceda a Totti e Florenzi …..un meritato turno di riposo.
Solo ora trovo la forza...04/10/2013 17:19:00campionato
4
coppa
3
Messaggio:

Solo ora trovo la forza, solo ora trovo il coraggio di mettere le dita sulla tastiera e di tentare di comunicare con voi.

A fine asta era convinto di avere uno squadrone, pensavo..."sti cojoni" hanno comprato "que pippe", guarda qua che squadrone esibendo il foglio dell'asta ad amici e parenti.

Mi rincuora il fatto che anche altri fantallenatori pensano la stessa cosa; c'è chi sta a 3 punti e continua a dire che vincerà lo scudetto, chi sta a 6 e dichiara che non ha mai avuto una rosa così completa.
Qualcuno di noi sbaglia, di questi ce ne è uno ad 1 punto che continua a pensà "je spacco er culo a tutti!".

Un'altra cosa che mi rattrista è che mentre io mi dedico al fantacalcio e nient'altro, voi invece scopate pure!!!

Riversate sulle vostre gentilissime signore ingenti quantitativi di spermatozoi fino ad ingravidarle, stappate spesso bottiglie per festeggiare i lieti eventi che si susseguono; a proposito vergognoso l'improbabile spumante portato dal roscio la sera dell'asta. Faceva schifarcazzo; all'apertura è praticamente imploso su se stesso. Una vera cacata, cazzo. Roscio, manco pe la prole...

Ma analizziamo l'aspetto tecnico di quest'avvio di stagione.
Felicitazioni vivissime al neo papà Cascioli per il primato e per l'arrivo della primogenita. Ottimo il ruolino di marcia suo e del solito Madau.

Curiosa la vicenda di AS Tronzi, il quale privo praticamente di quasi tutte le punte è riuscito ad ottenere 6 ottimi punti in attesa di momenti migliori.

Ottima la partenza del Mattiacci, che appena confida in gran segreto al Costa di avere una squadra fortissima viene riportato con i piedi per terra dalla sua eterna bestia nera FClary.

Solita squadra equilibrata per Trotto a centro classifica anche se i suoi tifosi vorrebbero ormai... "una gioia".

Moretti che fino al match con Fello "se piagneva addosso" al fischio finale è tornato ad essere arrogante insultandolo in chat e, alludendo a strane assegnazioni di assist, scaglia a terra la pochette dei trucchi e scrive mail farneticanti alle risposte delle quali non è in grado di replicare intento com'è a riordinare rossetto e mascara.

E poi c'è il roscio, l'uomo dello spumante del cazzo. La squadra non sembrerebbe male, ma l'ultima piazza è lì dietro solo di un punto.
I suoi giocatori in effetti insaccano e questo lascia ben sperare al giovanotto del Quadraro dalla fulva chioma.

Domenica derby d'Italia Clary-Costa e classicissima Moretti-Mattiacci in campionato, mentre in coppa il detentore FClary ospita Trotto.

Colgo l'occasione per ricordarvi che i risultati ufficiosi sono tali e soggetti a variazioni fino alla pubblicazione degli ufficiali. Ho notato rettifiche oltre che sulle solite ammonizioni, anche sugli assist, i quali possono essere anche rimossi con gli ufficiali e non solo assegnati.

Buon fine settimana a tutti, Fello è tornato! E SClary se ne accorgerà!
Je spacco er culo sia in campionato che in coppa !!!
Anatomia della fine di un'amicizia07/05/2013 12:59:00campionato
17
coppa
Finale
Messaggio:

Quei colori che tante volte hanno unito questi due giovani della periferia difficile stavolta li pone uno di fronte all’altro.
E’ un’amicizia giunta chiaramente al capolinea,
la risolveranno da uomini,
lì allo stadio,
nel tempio che ha accomunato tante loro emozioni fin dall’ adolescenza.
Sarà lì, che si sputeranno in faccia, che si prenderanno a cintate ognuno cercando il favore dei tifosi più scalmanati per ricevere man forte.
E qui Clary rischia ; le frange più esagitate della curva Nord lo hanno già sorpreso ad esultare per un gol di Borriello. Se l’è cavata solo con un “ah napoletano demmerda”.
Ma cosa può accadere se Osvaldo segnasse e il Clary fosse sorpreso addirittura a smadonnare.
Clary onde evitare il peggio, esultare addirittura ad un gol dello Zidane delle Fiandre, mette Thereau in panca perché sa che non riuscirebbe a reprimere tale gioia, ma se segna Osvaldo?

Andranno insieme allo stadio, ma non sappiamo se torneranno insieme.
Dipende, se segna questo o quello, se l’assist lo fa Tizio o Sempronio, se viene ammonito Bradley o Florenzi o Osvaldo o Marquinhos.
Costa è più in grado di controllare le pulsioni fantacalcistiche. In caso di colpo di testa vincente di Florenzi, già lo vedo mandare affanculo il Clary mentre finge di esultare ed abbandonare lo stadio; di qui il ritorno a casa separati.
Ma allora, come potrebbero tornare a casa insieme. Ma certo un bel 2-0 con gol di Totti e Lamela.
Un assist di Osvaldo ed uno di Florenzi e tutti sorridenti insieme sotto braccio; di qui il ritono a casa insieme, coppa rimandata al giorno seguente e scudetto a Madau che lo merita ampiamente.
Ma attenzione, da un paio di giorni c’è un pisello in erezione perenne al Tuscolano.
La matematica consente al Roscio di poter vincere il titolo.
Se Madau-Fello pattano e Reale vince……..avrebbe delle chance nell’ultima giornata a Villa Mombercelli.
Chi cazzo lo reggerebbe, speriamo bene.

Ma Madau ha praticamente lo scudetto in tasca.
09/04/2013 16:00:00campionato
12
coppa
10
Messaggio:

Classifica corta, la più corta degli ultimi anni.
Distacco vetta-coda solo 10 punti.
Campionato apertissimo che vede Trotto scalare la graduatoria dopo aver inanellato il settimo risultato utile consecutivo.
Domenica prossima i primi tre sono impegnati in trasferta con possibilità di accorciamento ulteriore della classifica.

In coppa Fello e Costa vincono i rispettivi gironi, passano anche l'ottimo Trotto e F.Clary nonostante il duro stop a Mombercelli.

A proposito di Costa, proprio in zona Cesarini è riuscito ad evitare che il campo di Mombercelli fresco di inaugurazione fosse violato da Moretti. Tre gol di Denis gli consentono di pareggiare 3-3 e di insegnare a Moretti che non si fa mai il gaggio di sabato in chat .......perchè poi la domenica lo pii ar culo.

Costa ha salvato il campo di Mombercelli, ma non il suo amatissimo parquet.
Vincenzo Reale detto Roscio, conscio del quinto stop consecutivo che andava maturando, si offre domenica di montare un armadio presso la nuova lussuosa residenza dei Costa.

Vuole cercare di capire gli altri cosa pensano della sua squadra.
Mattiacci fu già chiaro in chat a tal proposito.

Tutti mormorano alle sua spalle e bisbigliano "eccolo, eccolo...sta a perde pure oggi sto fallito"

Lui è nero dall'ira, prende atto che tutti lo deridono, che tutti vorrebbero giocare contro di lui, Mattiacci continua a perseguitarlo. Durante le operazioni di montaggio, occulta delle viti, ne verranno ritrovate una ventina a fine serata dai Costa in lacrime e pensa bene di incidere sulla meravigliosa pavimentazione un segnaccio.

Caro Roscio, non è danneggiando le proprietà altrui che quelle pippe di giocatori che te sei comprato ti impediranno di retrocedere.

Domenica solo campionato.

Fello
Storia di un grillino dai capelli rossi27/02/2013 10:47:00campionato
7
coppa
Messaggio:

Vincenzo Reale detto Roscio nasce a Roma il 1 Marzo 1980 da famiglia di umili origini.

Dapprima segue gli studi classici , ma ben presto si rende conto che non ci capisce un cazzo e passa alcuni anni senza far nulla vivendo di espedienti e prostituendosi ogni sera all’eur.
Proprio in una di queste nottataccie conosce un docente universitario frocissimo, che in cambio di particolari piroette cede al Reale lauree su lauree.

Finito questo periodo buio conosce i ragazzi del fantacalcio boccea nutrendo per loro una profonda ammirazione.
Si parla anche di una presunta relazione con uno di loro, il suo soprannome in quel periodo passa da Roscio a Roscia.
Invitato più volte a partecipare alla kermesse del fantacalcio, declina sempre con eleganza accettando invece di buon grado il ruolo di valletta che ritiene più consono alla sua natura.
Durante queste aste, in realtà il Reale assorbe tutto. Scruta, studia i partecipanti compone dossier su ognuno di essi annotandone virtù e debolezze.
Si sta formando il Reale, sta crescendo, sta maturando in lui il movimento che lo porterà alla grande “discesa in campo”.
Arriva il 2013 e Reale, diventato ormai un pescecane, getta la maschera.
Piomba a casa Cittadini e lo percuote con durezza minacciando anche il resto della famiglia. Lo obbliga a scrivere quella mail shock che ha sorpreso ognuno di noi.
Poi torna a casa e si siede sulla poltrona con il telefono in mano e gli abiti ancora sporchi del sangue del povero Giovanni.
Il ragazzo ha studiato tutto, sa che Poraccio è bruciato, lo aveva capito nelle aste “da valletta” alla quali aveva partecipato, e sa bene che il telefono sta per squillare.
Arriva la sera dell’asta. Il Reale finge nervosismo, arrivando a simulare ancora una volta semi-omosessuale riuscita alla grande. Comporrà alla fine una discreta squadra.
Ma la levatura della sua squadra è solo un dettaglio, il campionato si gioca sul web, il campionato si gioca in chat !!!.
Il Roscio ormai grillino convinto, sfrutta la rete h24 per preparare le partite, per deridere e fare pompe, per ossequiare e punzecchiare.
La chat del fantacalcio diventa, per un esperto come lui, terreno fertile per tessere le sue trame.
Uno dopo l’altro i suoi avversari vengono molestati a partire dal lunedì mattina, vengono elogiati e pompati verso il giovedì e derisi a partire dal fischio finale delle partite che puntualmente vince.
L’avversario del Roscio perde prima sul web e poi in campo.
Il fenomeno è inarrestabile.
Reale conosce il web e le sue trappole, ma le sa gestire. Foto della sua gentil signora vengono accostate a quelle di note mignotte, ma lui emette a mala pena uno strozzato grido di dolore.

Sa che non deve cadere nella trappola, non si lascia distrarre e continua la sua opera di sfinimento dell’avversario di turno.
Tutti dicevano “Roscio al fantacalcio? Ah ah ah, se caca sotto……per me è pure mezzo frocio!”.
Diciotto punti su ventuno disponibili.
Attento Moretti, la prossima vittima sei tu. Tu sei un po debole sotto questo punto di vista……diciamo un po…..non so come dire……un rosicone del cazzo! Ecco.
Non farti inculare anche tu.
Non rispondere alle provocazioni sul web e resta concentrato solo sulla tua formazione.

Fello
All'insegna dell'Abdicazzone...13/02/2013 08:56:00campionato
5
coppa
4
Messaggio:

Prima il Costa lascia la panchina...
...poi il Papa annuncia l’abbandono del suo pontificato...
...poi il Fello chiede ad altri di redigere l’editoriale...
Ma che diavolo sta succedendo ragazzi!

Tre mostri sacri nei loro campi specifici che gettano la spugna per le
troppe pressioni a cui sono sottoposti!

La motivazione che ha portato all’abbandono del Costa è stata già trattata
nel precedente editoriale dal Fello, che spiegava accuratamente come gli
altri componenti della famiglia Costa/Deboli abbiano deciso di dare un bel
calcio in culo all’ormai ex Mister, con tanto di virgolettati di una delusa
Paola e di un Damiano Aurelio incazzato nero!

Più fresco lo scandalo che ha colpito il Sommo Pontefice, immortalato in
posa Morettiana mentre riponeva lo Scettro Papale nella nicchia sita tra le
chiappe del fedele Mattiacci.
A nulla è valso il tentativo di intralciare la verità da parte della
porzione di stampa corrotta dal Vaticano, che ha immediatamente gridato al
“Fotomontaggio!”. La foto è talmente limpida che sfido qualsiasi esperto a
trovare la minima prova di una sovrapposizione di immagini!

Infine dobbiamo soffermarci un attimo sul contrasto nato tra due
partecipanti al Fantacalcioboccea:
Da una parte il Roscio, in altri contesti chiamato Vincenzo Reale, in altri
ancora con l’appellativo di quergranfiodenamignotta! Colui che più di tutti
ha avuto un’entrata dirompete nel Fantacalcioboccea e che, a colpi di bei
risultati, si sta scrollando di dosso quella pesante ombra del mai
dimenticato Poraccio.
Dall’altra il Fello, penna ufficiale del Fantacalcioboccea che tanto ci ha
fatto divertire (e riflettere!) con i suoi sempre puntuali editoriali!

E’ a voi due che mi rivolgo col cuore in mano....

A te Fello! Da quanto auspicavi la presenza di facce nuove nel
fantacalcioboccea a discapito delle solite facce incartapecorite (scusa
Giovanni) che da anni ormai spadroneggiano e giggioneggiano all’interno di
questo fantacalcio? Ecco il Roscio è proprio quella faccia nuova che a suon
di cazzi in culo sta addomesticando la tanto temuta banda del Co-Ca-Cla!

E ora a te Roscio! quanto sei grato al Fello che ti ha fatto conoscere Jana,
Miriam, Pamela...e tante altre simpatiche signorine che tanto in queste
ultime settimane ti hanno fatto correre in bagno, al punto da costringere
tua moglie a gridare schifata “Ah Roscio...se volevo tutti sti schizzi sulle
pareti der bagno me sposavo ‘n pittore!”

Ecco è proprio a voi due ed alla vostra indiscutibile brama di un
Fantacalcioboccea pulito, incorruttibile e democratico che dico...sotterrate
l’ascia di guerra...guardatevi negli occhi....baciatevi con la lingua se
serve...ma restate uniti contro quel nemico comune che trama
nell’ombra...che vi osserva...che è sempre lì pronto a sbeffeggiarvi se le
cose vi vanno male...che è abituato a dettare legge in questo
fantacalcio...che sembra in declino ma non lo è...perchè sta preparando un
rientro ai vertici in grande stile...ragazzi attenti alla tripla C!

Dopo questo fin troppo lungo ma doveroso preambolo, passiamo a ciò che ci
sta più a cuore, il fantacalcio giocato!
L’analisi dei match evidenzia, in questa giornata, un’importante impronta
data dal fattore casalingo.
L’unica compagine che è riuscita a raccimolare 1 punto lontano dalle mura
amiche è stata quella Tolkieniana del Trotto. Per il resto 4 vittorie
casalinghe in altrettante partite con 3 su 4 che, a campi invertiti,
avrebbero visto modificato, e nel caso del match Greco-Clary F., addirittura
invertito il loro esito.
La classifica vede in vetta solitaria l’Atletico Tuscolano del già citato
quergranfiodenamignotta, seguito a 2 lunghezze dalla squadra anti-faraone. A
seguire molte squadre ravvicinate in una corta classifica che vede in 4
punti ben 7 team, dal secondo all’ottavo posto. Leggermente staccato al
penultimo posto, ma non ancora fuori dai giochi, l’Hobbiton team. Mentre
sempre più amara è la posizione della Scacazzat...ehm Corazzata POTEMKIN di
Clary S. che, neanche grazie all’inserimento in rosa del crack di mercato
Balotelli, è riuscita a risollevare le proprie sorti.

Passiamo alla Coppa

Nel gruppo A quasi ipotecato il passaggio del turno da parte dei Fello
Rovers e situazione quantomai disperata per il padre che cammina Luca
Moretti. Poi tre compagini a pari punti intente a contendersi il secondo
posto che vorrebbe dire passaggio alle semifinali.

Nel gruppo B la coppia piagnucci in cima alla classifica, con 2 punti di
vantaggio sulla coppia Gabriele “chiappesante” Mattiacci ed i copanchinari
Damiano-Paola. In ultima posizione il Greco che può ancora sperare ma che
avrà bisogno di tutto ciò che quei puntini sul nome della sua squadra
rappresentano.

Infine i ringraziamenti:
Al Fello che mi ha dato l’opportunità (e l’onore) di scrivere un’editoriale
del fantacalcioboccea...che tra l’altro mi fa pure curriculum.
Al Roscio per i tanti spunti che mi ha dato con i suoi interventi su
whatsapp.
E al Greco che tanti anni fa ha deciso di non essere un amico banale...e
invece di presentarmi una bella fica, mi ha fatto entrare nel
Fantacalcioboccea...grazie a lui mi ammazzo ancora di seghe ma almeno faccio
parte del fantacalcio più bello al Mondo!
Costa esonerato07/02/2013 11:48:00campionato
4
coppa
3
Messaggio:

Questo il comunicato shock:

AS Mombercelli is back SpA comunica di aver sollevato il Signor Alessandro Costa dall'incarico di allenatore della Prima Squadra. La società ringrazia il Signor Costa e i suoi collaboratori per la professionalità e la dedizione con cui hanno svolto il loro lavoro. La squadra è stata temporaneamente affidata al Signor Damiano Aurelio Costa.

Fatale lo 0-6 interno contro Mattiacci.
Costa è stato fatto fuori a seguito di una riunione fiume tenuta dalla società, alla fine della quale è stato emesso lo scarno comunicato stampa.

Squadra quindi affidata al piccolo Damiano Aurelio supervisionato dalla Sig.ra Deboli. Il piccolo Damiano ha spiegato che tanto a mette gli attaccanti come papà.......lo posso fare pure io alla mia tenera età!!!
Alla richiesta di spiegazioni circa questo commento interviene Donna Deboli che spiegà: "Ha ragione il piccolo.......metti Quagliarella segna Meggiorini, metti Meggiorini segna Denis.......metti Denis segna Quagliarella. Allora concentrate su questo cambio di residenza (peraltro respinto n.d.r) e quando hai finito ne riparliamo. Intanto ci pensa Damiano Aurelio".

Il campionato dice Roscio solo in testa in cerca della prima fuga della stagione. Domenica ospita l'imbattuto Fello nel match clou della giornata.

Mombercelli si reca a casa Madau. Il match potrebbe essere falsato dalla scarsa concentrazione del Madau che proprio ier sera ha ricevuto una gradito omaggio per il suo compleanno.
La visita della nostra mascotte Jana Defi che ha voluto in prima persona salutarlo. A detta del Madau, la visita è durata pochi minuti, e te credo, e Ivan ne è rimasto particolarmente impressionato.
In chat teneva in serata un linguaggio più morbido, più sereno, più tranquillo con inni alla squisitezza dell'animo e altri periodi in dolce stil novo senza scagliarsi contro chicchessia con insulti e becerie varie come avviene ormai quotidianamente riguardo a particolari prestazioni sessuali che il Reale sarebbe in grado di erogare.
Altro match di rilievo domenica prossima la classicissima Cascioli-Clary

In coppa girone A in mano a Fello, mentre l'equilibrio regna sovrano nel girone B.

Ciao a tutti
Lo specchio della società29/01/2013 17:53:00campionato
3
coppa
2
Messaggio:

Buonasera a tutti,

scrivo con un pò di amarezza quest'articolo.
Vi chiedo scusa se tra le righe non scoverete goliardia e brio, ma solo un forte senso di rammarico.
Un rammarico verso quello che era una volta codesto Fantacalcio, fatto di gente seria, di persone integerrime, di spessore morale e di rispetto.

Un giovane ragazzo, il Poraccio, fu fatto fuori da Cascioli e Mattiacci per aver fumato una sigaretta sospetta in sede d'asta.

Furono tutti durissimi con lui, fu messo alla berlina senza possibilità di appello.
Mai più dissero, mai più quell'essere dovrà partecipare.

Sono passate solo poche aste da allora, ma sono state sufficenti per soprassedere di fronte non tanto alla visione del culo del Reale, ma quanto all'agghiacciante suono di quel ripetuto schiaffeggìo su di esso.

E' il degrado di questa società alla quale non sfugge neanche il nostro Fantacalcio.

Sberleffo praticato ai danni del mostro sacro Cascioli alla quale la matricola Reale dimentica di portare il dovuto rispetto.

Ricordo durante la mia prima asta l'emozione che provai quando mi fu presentato il Greco, sudavo dall'emozione, lo guardavo a stento negli occhi, mi dissero, vieni....ed io esitai.....vieni..... ti presento....Daniele Cascioli.
Strinsi la sua mano con grande emozione, era un momento importante nella mia carriera di fantallenatore.

Passano tre anni ed una matricola gli fa vedere il culo alla terza giornata.

Perdonalo Cascioli è solo un ragazzo, un ragazzo che con un parziale di 81 attende gli UFFICIALI prima di far vedere il culo all'avversario.
Ma come cazzo fai a non vince!!!!
Cascioli da un tram in movimento ha scritto una mail di sdegno si, ma senza scendere al livello del Roscio, senza mostrare i suoi pur considerevoli genitali.

Forte della posizione in classifica il Reale sta a 3 cazzi e insulta tutti. Unica attenuante che possiamo concedere al Roscio è il fatto cha al turno prima Costa postò un simpatico video goliardico con un'altrettanto simpatica canzoncina di scherno verso l'avversario dalla fulva chioma appena sconfitto.
Era come un'iniziazione verso la matricola. Era un video bello.

Ma Roscio evidentemente l'ha mal digertita e serbando rancore ha fatto quello che ormai tutti sappiamo.
Quel rumore, quello slap ripetuto......e siamo solo alla terza giornata !!!


Scusate.....

Fello.
Cascioli, da te no!21/01/2013 17:37:00campionato
2
coppa
1
Messaggio:
Doppio Pogba nell'anticipo e Cascioli gongola.
"Che bell'acquisto", avrà pensato, "questo tira da fori che è na bellezza" avrà senz'altro aggiunto.
"Mattiacci me lo so proprio inculato già de sabato. Altro che la stronza de Moretti, è proprio la Wanda Nara del fantacalcio".
"Anzi, mo lo chiamo e glie suggerisco na bella crema per quel buciaccio sbrindellato."
"Amore", rivolgensosi alla sua gentil signora, "tuo marito è l'unico a punteggio pieno!!!".
Daniele Cascioli detto "er Greco" l'ha fatta grossa.
Ha deriso l'avversario a giochi non conclusi ed è finita come tutti sanno: Mattiacci 78, Cascioli 75,5. Fa 3-2 Mattiacci.

Si è reso irreperibile come Corona.

Mattiacci scatenato grida la sua gioia e la sua ira contro Cascioli al mondo intero.
Lo stesso Pontefice nel prossimo Angelus gliene canterà delle belle al Greco.

Roscio troppo nervoso, 6 formazioni inviate, cade a Mombercelli contro un Costa non certo irresistibile.

Via libera agli insulti in chat, Costa sempre all'avanguardia pubblica video di insulti contro il Roscio che sbaglia il terzo nome in due giornate. Nel video si vede solo il suo roseo faccione, ma vi garantisco che sotto era nudo.

Fello in vetta da solo, Trotto regola Fede e lo deride in chat.
Madau consuma la sua vendetta e ridimensiona Moretti che teneramente si dispiace che ha giocato il Faraone non facendogli entrare Dybala gol.
Nun te se po sentì! Mo te dispiace che ha giocato?
Me sembra che nell'apertura non ti dispiaceva il faraone pagato 1.
Vergogna Moretti!!!
Subito Clary.......e Roscio14/01/2013 12:39:00campionato
1
coppa
Messaggio:
Esordio più che convincente del Reale che supera Madau 3-0.
Festa grande al Tuscolano certi che questo successo indichi a Mister Roscio il cammino per un grande campionato.
Criticatissimo mister Madau per l'esclusione di Inler a vantaggio di un evanescente Brienza.

Costa massacrato da F.Clary che lo sbeffeggia durante le partite, facendo il porco del comodo suo a Via Zignago con un Costa a capo chino che si occupava della folta prole.

Moretti si incula ancora una volta Wanda Nara Mattiacci, ormai diventato la sua fidanzatina. A nulla serve, una volta concluso il rapporto, tirare rossetto e fermagli vari. Il Moretti lo ha posseduto ancora.

In attesa dei risultati ufficiali non commento gli altri due match che sono in bilico.


Domenica subito Costa-Roscio !!!

Buona settimana.
Eroico Trotto23/12/2012 10:08:00campionato
Penultima
coppa
Semifinale d'andata
Messaggio:

Dovrei attendere i risultati ufficiali prima di scrivere il presente articolo, ma non ce la faccio ad attendere.....

Innanzi tutto Stefano Trotto ha dimostrato al mondo intero i valori dello sport, della fede, del lavoro, del sudore. Se domenica vince è SALVO MATEMATICAMENTE !!!!

Sei partite consecutive senza subire reti. Vittoria in casa del neo campione Moretti, sul quale ci soffermeremo più avanti, e Mattiacci agguantato.

Se non ricordo male, c'è un precedente, Mattiacci in lotta salvezza e finalista di coppa........e fu Pompa Magna.

La partita su cui ruota il discorso salvezza è soprattutto S.Clary-Mattiacci. Se Trotto vince lo butta ar culo senz'altro a uno dei due, con anche Cascioli altra possibile vittima.

Costa e F.Clary matematicamente salvi.

Finale di coppa Moretti vince in casa 1-0 e si prepara alla trasferta in Terra Santa dove basterà pareggiare per vincere entrambi i trofei dell'Apertura.

Adesso Moretti, io ti voglio bene e credo che tu sia un bravo ragazzo, un onesto lavoratore ed un uomo tutto d'un pezzo, ma Di Natale ha giocato 31 minuti , 31 minuti , non può prendere s.v. e farti entrare Immobile gol...dai .
Trovami un precedente di uno che gioca 31 minuti in una partita tesa che finisce 1-1 con rissa finale e prende s.v .
Che deve dire Pompa Magna....ehm scusa....volevo dire Mattiacci.

Lo sai che mi ha detto? Mi ha detto !!!
Direttamente da SCV.

Scusate lo sfogo, ci sentiamo per gli ufficiali.



EDIZIONE STRAORDINARIA - CITTADINI SHOCK !!!22/12/2012 15:20:00campionato
EDIZIONE STRAORDINARIA
coppa
EDIZIONE STRAORDINARIA
Messaggio:

E' finita, Giovanni Cittadini ci ha lasciato.
Improvvisamente giovedì all'ora di pranzo squilla il telefono del Presidente.
La triste notizia come un fulmine a ciel sereno. Dall'altro capo un Cittadini dimesso annuncia la fine della sua esperienza al Fantacalcio Boccea.

Giusta l'esultanza del Roscio per l'opportunità che si va concretizzando dopo una lunga attesa, ma non capiamo quella di Cascioli, corso subito in bagno con foto dell'ormai famosa Wanda Nara segnalata dall'ottimo Mattiacci.

Che Cascioli abbia vinto il suo scudetto?
Il Roscio sarà la puttanella di Costa Clary Cascioli o la stronza dell'emergente Moretti neo campione?

Gli equilibri si modificano, vedremo il 7 Gennaio cosa accadrà in un'asta che si annuncia tesissima.

Moretti maramaldo pigliatutto11/12/2012 16:54:00campionato
15
coppa
Semifinale ritorno
Messaggio:

Moretti rullo compressore, implacabile, crudele nel suo maramaldeggiare contro chiunque. Sì, amo il termine maramaldeggiare, embè.

Nove vittorie consecutive!
Cinque punti di vantaggio sull'ormai logoro Madau, rassegnato di fronte a tale strapotere.
Scudetto che potrebbe essere matematico già domenica, dove il Moretti si reca a Via Mombercelli con lo stadio in ristrutturazione e con gravi problemi di illuminazione dove affronterà un Costa rincuorato dalla vittoria su S.Clary.

La semifinale di ritorno è stata per Moretti un autentico allenamento. Si è più che altro divertito a maramaldeggiare di fronte ad un dimesso S.Clary. Il totale dice 7-1 per Bohemians R. In finale troverà di fronte il velenoso Mattiacci, che grazie all'1-1 interno manda a casa uno smadonnante Fellow che recrimina sul bucio de culo concentrato tutto nella partita di andata. In quell'occasione Mattiacci privo di punte ha insaccato 5 reti, due delle quali con due difensori; circostanza abbastanza inusuale nel nostro fantacampionato (bucio de culaccio).

In finale servirà ben altro per non subire il maramaldeggiamento del Moretti che potrà portare a casa la seconda coppa consecutiva che impareremo a chiamare.......Trofeo Moretti.

Ma torniamo al campionato, dove si registra l'inseguimento di un sogno, di un Grande sogno.....di un Grande Giove sogno.

Trotto ha reagito, 4 risultati utili consecutivi e 0 gol subiti nell'ultimo mese.
La salvezza ora non è più un miraggio e si trova a soli 4 punti. In fondo tutto è possibile, dopo la larga vittoria a San Pietro. Cascioli e Mattiacci sono raggiungibili.
Una nota merita il bistrattato Cittadini autore di un campionato spumeggiante legittimato dalla bella vittoria a Montespaccato.

Prossimo turno con Trotto che ospita F.Clary. Se vince anche Federico è nella merda. Trasferte difficili anche per Cascioli e Mattiacci. Insomma, Grande Giove ha la grande occasione di avvicinare ancora i suoi rivali per la salvezza.
Se la lotta per lo scudetto sembra chiusa ........godiamoci quella per la salvezza.

Quello che posso dire io, è che ho solo un obiettivo.
Devastare le chiappe di Mattiacci al penultimo turno, con tanto di maramaldeggiata.

Sì, lo confesso ieri sera ho nascosta una lacrima furtiva quando ho preso atto che ero fuori dalla coppa.

Volevo la ripetizione della finale di coppa ingiustamente persa l'anno scorso, volevo una chance.
Sono sicuro che con me Moretti non avrebbe maramaldeggiato.

Prossimo turno solo campionato.
Lo scudetto marrone28/11/2012 10:33:00campionato
13
coppa
Messaggio:

Tappiamoci il naso e assistiamo a questo duello scudetto, dove ormai è chiaro che la spunterà il bucio de culo maggiormente dilatato.

Moretti o Madau, Madau o Moretti?

Madau fa 62 con 6 insufficienze e 0 gol fatti !!!!
Moretti fa poco più, 0 gol fatti, ma soprattutto non ha inviato la formazione !!!!
Al posto dello squalificato Pizarro gli entra casualmente Bruno Conti Biabiany (7,5).

Hanno vinto entrambi, cazzo !!!
Vi rendete conto???

Così, cari ragazzi non va bene.

Complici i loro derelitti avversari sono riusciti a fare il golletto e a portare a casa tre vergognosi punti ciascuno.
Clary ha affrontato Madau con solo 8 giocatori!!!!
Ma come cazzo se fa????
Su quattro difensori schierati gliene hanno giocato solo 2, ma dai!!!
Lo zingaro Gegic è stato arrestato, a breve parlerà ed in parecchi temono le sue rivelazioni, anche tu.... per caso... Fede?

Fellow assiste all'ennesimo posticipo contro. Tutti gli avversari in campo gli hanno segnato. Al gol di Hernanes ammetto di essermi rivolto con asprezza verso il Padre Eterno ed i suoi più stretti collaboratori nell'attesa del gol di Radu.

In coda pareggio tristissimo tra Grande Giove e Cascioli con la somma parziali più bassa di tutti i tempi, ma punto che consente a Trotto di continuare a sperare.

Prossimo turno con semifinali di coppa.

Scusate lo sfogo, ma io soffro tutta la settimana per preparare al meglio i miei ragazzi e non voglio assistere a buci de culo ostentati in questo modo.
Vincete sul campo senza farvi sbrindellare il culo.

Chiaro?????
In cui si racconta di palloni gonfiati non piu' tali, resurrezioni e nervosismi25/11/2012 11:46:00campionato
coppa
Messaggio:
Sembrava inarrestabile, ammirato dagli uomini e favorito dagli dei
del fantacalcio. Ma proprio quando sembrava avviato sulla strada del trionfo,
sia in coppa che in campionato, qualcosa va storto. Il suo attacco si inceppa,
e trova una sconfitta cocente con il secondo in classifica dopo sei limpide vittorie.
Si, parliamo di Mister Madau. Il quale non fa una piega e in conferenza stampa minimizza.
Ma il nervosismo e' evidente e alla domanda sul pronostico della giornata successiva
perde i nervi e alza la voce. Che brutta scena... Mr Madau pero' non si aspetta il dramma maggiore dietro l'angolo... Gia' pregustando una chiusura di giornata alla Genoa-Roma in cui il suo attacco
Ha fatto faville, si deve arrendere al fatto che Roma-Torino gli regalera' solo un gol, su rigore discutibile per altro. Moretti, il cui grande merito e' non essersi mai arreso lo aggancia in testa asfaltando Fellow 6-0 fuori casa mentre il Madau Furioso non va oltre uno striminzito 1-1 con Mattiacci. Tutti gli altri pareggiano tranne un Costa allo sbando che riesce nell'impresa di resuscitare Grande Giove e consentirgli di conservare qualche flebile speranza di salvezza. Ma e' in coppa che il presuntuoso Madau subisce il rovescio maggiore: subisce un perentorio 5-1 in casa da Moretti ed esce da una coppa della quale sembrava destinato ad essere uno dei protagonisti. Mattiacci fa il suo e regola la questione con un 1-0 fuori casa che gli regala una difficile semifinale con Fello. Quindi mr Madau perde in due giornate 5 punti di vantaggio in campionato e la semifinale di coppa. Un pallone non piu' gonfiato? Stizzito annuncia il silenzio stampa dopo l'ennesima tegola: il suo cannoniere d'eccellenza, il Coco Lamela, sara' fuori per quasi tutto il resto del campionato.
Nell'altro girone il Costa molla la presa e saluta le speranze di vittoria anche in coppa. Con Fello gia' qualificato la spunta Clary Sr ai punti con un Gbc battagliero e si appresta allo scontro con il piu' in forma del campionato, Luca Il Faraone Moretti, che si appresta a ricevere il premio di manager dell'anno per l'acquisto ai saldi del fenomeno con la cresta. Da segnalare l'uscita di scena dalla Coppa della Triade Co-Ca-Cla che ha pochissime speranze di affermazioni anche in campionato, con l'unico Clary Jr ancora formalmente in corsa. Parliamo di Fello: per il secondo campionato consecutivo si conferma ai vertici sia di Coppa che campionato. Non e' piu' una meteora del nostro campionato questo e' certo; ma riuscira' a tenere il ritmo nonostante un attacco un po' spompato o si affloscera' sulla linea del traguardo come nel passato? Solo le prossime e decisive giornate ce lo diranno.
Moretti ferma Madau. Dramma Trotto12/11/2012 15:25:00campionato
11
coppa
9
Messaggio:
Cari fantallenatori,

torno a scrivervi, torno a rianalizzare quanto sta accadendo in questa apertura 2012/13.

Allora vediamo i vari punti.

Un grande Moretti ferma Madau, che veniva da 6 vittorie consecutive, e restituisce verve ad un campionato che vedeva l'inarrestabile Ivan travolgere tutti gli avversari che si frapponevano fra lui e lo scudetto.
Grazie Luca anche se io non è ho approfittato.
La quinta vittoria consecutiva di Moretti macchiata da un increscioso episodio avvenuto durante lo svolgimento dei match. Fonti vicine all'entourage di Bohemians Rapsody avrebbero segnalato una volgare ed inopportuna esultanza del Moretti, condita da simulazione di esibizione dei genitali, nel momento in cui Pato calciava alto il rigore che avrebbe potuto dare al povero Trotto un sorriso, solo un sorriso caro Moretti, solo un sorriso. Vergogna.

A proposito di Grande Giove, sconfitto 7-0 a Via Boccea, trattasi della serie negativa più maestosa da quando mi è stato concesso il privilegio di partecipare a codesto fantacalcio..
Un ruolino di marcia drammatico,
fatto di 14 domeniche senza vittorie. Per trovarne una bisogna risalire alla quart'ultima giornata dello scorso campionato quando si chiamava ancore "Occhio allo spread".
Sei gol fatti e trenta subiti......e nonostante ciò.......il Moretti gli gufa il rigore irridendolo. Bah.

Cittadini passa a Fellow 2-1. Non è la prima volta che mi siedo sul divano forte di un vantaggio acquisito nel pomeriggio per poi coricarmi con uno strano bruciore allo sfintere. Peccato, Fellow perde una grande occasione per avvicinarsi alla vetta.

E veniamo a Cascioli detto "er tennista" per via dei 6-0 incassati più volte. La vittoria manca da 6 giornate all'interno delle quali 3 gol fatti e 20 subiti.

Costa travolge Clary 4-1 e si allontana dalla zona a rischio. Curioso il metodo usato da Federico per non farsi prendere per il culo dal Costa durante lo svolgimento delle partite.
Con una scusa si defila e stacca il filo della parabola di casa Costa; si pone all'ascolto del derby su una radio fornendo informazioni false circa lo svolgimento della stracittadina arrivando a comunicare più volte concessioni non vere di calci di rigore in favore dei giallorossi.

Fellow è l'unico sicuro semifinalista della Coppa.
Nel girone A, esclusi Clary e Trotto, è tutt'aperto.
Nel girone B lumicino di speranza anche per Costa.

Buona settimana a tutti.


Afiodenamignotta !!!08/10/2012 13:00:00campionato
6
coppa
5
Messaggio:
Afiodenamignotta !!!

Stadio Olimpico ore 12.20.
E' il momento dell'annuncio delle formazioni.
De Rossi punito, è fuori.
A tale annuncio dal cuore della Curva Nord riecheggia quest'insulto rivolto al boemo mentre chi sta accanto al facinoroso smadonnante ridacchia dicendo "Questo è matto, te l'avevo detto io di non prendere nessuno della Roma, tu mi davi del laziale, hai capito ora?".

Il vero laziale, invece, è suo fratello 11 Somari (doppio Klose + Hernanes), il quale travolge Costa sia in coppa che in campionato a suon di quaterne e il destino beffardo vuole che i due allenatori si incontrino per le strade del quartiere; Costalandia finge di non vedere il suo aguzzino che a dispetto di tutte le regole sulla signorilità, deride apertamente l'avversario.

Vergogna.

F. Clary batte uno spento Moretti e respira una boccata di ossigeno, mentre Trotto continua ad annaspare, pareggio interno contro Mattiacci e ancora lo 0 presente nella casella delle vittorie.
Madau e Fellow proseguono il loro cammino a braccetto in vetta e il prossimo turno prevede lo scontro diretto nel catino di Montespaccato proprio come Juve-Napoli in serie A.
Madau corsaro a Cittadini sfrutta il panchinaro Samuel uomo-derby al quale era stato preferito Canini.
La compagine di Montespaccato sembra la formazione più in forma del momento anche se ora ci sarà da sbrigare la grana Osvaldo; quel Afiodenamignotta sembra sia stato gridato anche da quella zona della capitale.
Fellow supera il suo stupratore Cascioli e tiene il passo di Madau, ma sempre con vittorie di misura puntando soprattutto sulla solidità difensiva.

In coppa si è concluso il girone di andata.
Nel gruppo A Clary e Trotto sanno gìà che le semifinali non li riguarderanno e concentreranno i loro sforzi solo sul campionato.

Nel gruppo B tutto aperto con Cittadini in vetta.

Domenica turno di riposo.

Ciao a tutti

Fello




Vergogna30/08/2012 14:35:00campionato
Precampionato
coppa
Precoppa
Messaggio:
Non avrei mai pensato che il nostro bello, leale, onesto fantacampionato potesse iniziare così.

Vergogna Vergogna Vergogna.

Forse la nostra apertura verso il prossimo, la nostra rinomata accoglienza, la nostra porverbiale disponibilità cari Clary e Cascioli deve lasciare spazio an un po' di sano cinismo.

Vergogna

www.fantacalcioboccea.com/images/Screenshot_vergogna.png
Quel pugno di mosche03/05/2012 14:43:00campionato
Ultima
coppa
Finale di ritorno
Messaggio:


Cari amici, cari avversari,
solo ora trovo la forza, solo ora trovo il coraggio di mettere le dita sulla tastiera e di iniziare a comunicare le emozioni che provo, che ho provato ieri sera.
Bisogna andar per ordine, per spiegare tutto, per dar il giusto tributo ai vincitori, il giusto onore ai vinti la giusta cronaca sportiva, la giusta fermezza contro i “divanisti”.
Sono, le mie, emozioni che vengono da lontano, emozioni che nascono 43 anni fa in ostile terra straniera nel difficile quartiere di Little Italy. E’ lì che inizia il Progetto.
Batterò Clary Costa e Cascioli, vincerò lo scudetto e scriverò per sempre il mio nome sui server Aruba, e se anche il Fantacalcio Boccea cesserà di esistere io pagherò da solo il canone annuale affinchè la storia di questo Progetto non venga mai dimenticata. Era questo il sogno di quel giovinetto che si andava formando.
Girone di andata al fulmicotone, 7 vittorie 1 pareggio ed 1 sconfitta, 21 gol fatti e solo 4 subiti. Miglior attacco, miglior difesa.
Non ce n’è per nessuno. Per nessuno di quei baroni del fantacalcio Boccea che attoniti assistono alla madre di tutte le cavalcate vincenti.
Poi una fisiologica flessione all’inizio del girone di ritorno, del tutto normale direi, fino a quando “qualcuno” non prende il controllo dei “calci di rigore”.
Siamo al grottesco, Progetto Fello fallisce 7 calci di rigore, 4 consecutivi e, udite udite ……3 nella stessa giornata.
La fine del Progetto si avvicina……. il collega-amico-avversario Costa lo avvisa “Fè, questi so pescecani, questi te se vonno inculà”.
Clary si avvicina, ma il vero cazzo con la targa che se vole nculà er Fello è “Tubo Nero” Cascioli.
Sento parlare di certe dimensioni e la paura mi attanaglia, continuo a perdere contro chiunque mentre Torna a casa da Me…ssi le vince tutte. Un girone di ritorno fatto di 8 vittorie ed una sola sconfitta. Un rullo compressore !!!!
Siamo all’epilogo, siamo a ieri sera. De Ceglie si tocca la coscia al settimo minuto.
Esulto. Entra “el pelado” Caceres, penso:
“vai, gioco in 11 e questo spigne. Daje Fè!!! Attacateve ar cazzo Cascioli e Clary, mo so cazzi vostri !!!”
Ma Caceres non ingrana, sbaglia stop elementari, un disastro. Voto 4,5 !!!
Ma, ad un tratto
“Rigore per Cesena!!! Daje Mutu, daje”. A Cascioli, segna sto gò sul PC. Dì a Pompa Magna che ti sta lì accanto de segnallo !!!
Ma il controllore dei calci di rigore agisce ancora. Traversa, e Cittadini -3.
Mi rivolgo con durezza nei confronti della Madonna.
Apetta aho !!! Io c’ho Ljajic contro il Novara. Sto serbo è matto, questo può segnà da tutti i pizzi.
La sua partita finisce al minuto 31 per scarso rendimento, quando il suo allenatore lo colpisce al viso più volte. Le immagini del pestaggio faranno il giro del mondo. Voto 3 .
Capitolo scudetto chiuso !!! Va bene, in fondo trattasi di Progetto da portare a termine in 3 aste.
Accontentiamoci della coppa, in fondo basta lo 0-0.
A Moretti ha segnato solo Palacio, vediamo un po’, gioco in casa, magari, forse……
ma ecco che Gigi Buffon fa er cazzatone che consegna immediatamente ai miei avversari 7 punti in un sol boccone. Voto 4.
E’ la fine…….non mi resta………. che un pugno di mosche.
Il lungo pene di Cascioli ha completato la sua opera ed io che temevo me lo desse in testa scopro solo ora che me lo ha messo nel culo.
Fine delle emozioni.
La coppa va a Moretti, un vero signore che mi ha sostenuto in questo ultimo mese difficile e mi ha augurato in bocca al lupo prima della finale. Come dite? “Me l’ha messo al culo pure lui?
Forse, ma l’ha fatto da gran signore.
Gran bel Cogly infila la seconda retrocessione consecutiva nonostante i consigli ricevuti per la stesura dell’ultima formazione. Consigli forniti non solo da me, vero Clary?
Infine un pensiero per i “divanisti” e per chi li ospita.
Diffidate di quelle persone, che militano a centro classifica, che nell’ultimo turno di campionato vi siedono vicino sul divano e prendono le vostre parti, vi poggiano la mano sulla spalla serrando la presa quando un gol, o un rigore sbagliato (Mutu) va a vostro vantaggio. Sono parassiti di emozioni, l’anno prossimo siederanno su un altro divano e poggeranno la mano su altre spalle. L’ultima giornata a casa loro non ci va mai nessuno.
Vi ringrazio per avermi accolto al vostro fantacalcio. Ho vissuto un anno calcistico veramente intenso.
Alla prossima asta.
KJAER ha il nome sbagliato.

Progetto Fello
Tu chiamale se vuoi emozioni30/04/2012 14:47:00campionato
17
coppa
Finale di andata
Messaggio:




















In questo editoriale non si parlerà di risultati: ormai li saprete tutti.
In questo editoriale vogliamo parlare di emozioni.
Emozioni contrastanti, per risultati contrastanti.
Alcuni risultati sembrano ormai essere decisivi e chiudere i giochi: è questo il caso della lotta per la retrocessione.

Gran Bel Cogli

Si parla di un Giovanni rassegnato ed emotivamente distrutto che ora si trova in ultima posizione a 3 punti dal penultimo ed all'ultima giornata dovrà incontrare la squadra più in forma del campionato.

Zenit Costevich
Magna Magna

Chi ha assistito alle roboanti vittorie di Zenit Costevich e Magna Magna ha visto a fine partita i volti dei mister sorridenti come non mai

Torna a casa da Me..ssi


Grandi emozioni anche in testa alla classifica: lo scontro diretto se lo accaparra Torna a casa da Me..ssi e mister Daniele non poteva non impazzire di gioia dopo una grande cavalcata che lo ha visto recuperare 12 punti in 8 giornate sul leader della classifica.
Permettetemi di spendere qualche parolina in più su questa squadra che per ben 3 giornate, dalla terza alla quinta, si trovava in ultima posizione.

andamento


Alla fine del girone di andata, con quel -13, le critiche ad allenatore e dirigenza erano più pesanti di quelle rivolte a Luis Enrique, Sabatini e Baldini. I tifosi avevano già perso ogni speranza e sognavano già per la prossima stagione. I bookmakers davano la vittoria dello scudetto tra gli "altri" a 1 a 100.
Ed invece no. il Progetto c'era. Quel Progetto vero, con la P maiuscola, che voleva far ritornare lo scudetto a casa, sulle maglie di una squadra storica, vincente,
e per questo odiata dagli avversari, che a volte hanno immaginato anche del malaffare per giustificare una squadra così dominante.

Progetto Fello


Un progetto che ad oggi potrebbe ancora essere dimenticato, a cui la storia potrebbe in futuro non dare merito.
Non ci dimentichiamo che nessuno si ricorda dei secondi. I secondi sono solo i primi degli sconfitti.
Difatti, sebbene questa squadra abbia fatto una grande cavalcata, il destino è ancora nelle mani di un altro Progetto: Progetto Fello.
Anche questo con la P maiuscola, ma che da P enorme che era si è sempre più ridimensionata.
Chi ha visto il triplice fischio del Big Match di domenica ha visto un Feltoni distrutto, senza energie, che vede sfuggirgli lo scudetto come sabbia tra le dita.
Ebbene questo era Feltoni al triplice fischio.
La domanda che tutti si pongono è:
ce la farà in un solo giorno a tornare quella armata senza freni che è stata nel girone di andata, superando un Magna Magna in grande spolvero nell'ultima giornata
(e che, a discapito della salvezza appena acquisita, nel girone di ritorno ha fatto 12 punti, quanti Progetto Fello)
o dovrà sperare che Torna a casa da Me...ssi e Claraba Fenice non facciano il sorpasso all'ultima giornata?
Non ci dimentichiamo inoltre che una prestazione opaca potrebbe fargli perdere anche la coppa.


Insomma: chi sarà il vincitore ?
Per saperlo dovremo seguire ben 4 campi:
Torna a casa da Me...ssi - Gran Bel Cogly
Magna Magna - Progetto Fello
Zenit Costevich - Claraba Fenice
Progetto Fello - Stella Rossa Montelago (coppa)

Prima di chiudere vorrei lodare un po' questo piccolo Fantacalcio di periferia:
un fantacalcio storico che negli ultimi anni ha saputo regalarci grandi emozioni.
Spesso campionati che sembravano scontati ed ormai chiusi (come questo) si sono riaperti all'ultimo;
altri campionati hanno visto 3, 4, se non 5 squadre lottare per lo scudetto fino all'ultimo.
Ebbene: in qualunque modo questo fantacalcio si chiuda io voglio ringraziarvi per le emozioni che stagione dopo stagione
ognuno di voi ha contribuito a generare.




Viva il fantacalcio, Viva il FantacalcioBoccea!!!!!!!!!

Il Progetto sospeso29/04/2012 15:05:00campionato
16
coppa
Messaggio:
4 vittorie delle squadre di casa nell'ultimo turno infrasettimanale. Nessuna delle 5 squadre in trasferta è riuscita a segnare un solo goal e l'unico pareggio è uno zero a zero tra Magna Magna e Zenit Costevich che non cambia la situazione in coda alla classifica.
Alessandro Costa è ormai ad un passo dall'esonero: dopo aver vinto con la stessa ossatura l'ultima coppa e campionato si ritrova in lotta per la salvezza con Stefano C e Giovanni, ormai abituati alla zona retrocessione dopo aver finito appaiati all'ultimo posto lo scorso torneo.
Si racconta di lui di un isolamento sempre più profondo; ormai provato dai continui sberleffi e minacce in caso di ultimo posto a fine campionato,
sembra abbia bisogno di ricostruire la fiducia in se stesso prima di avere nuovi faccia a faccia con i suoi detrattori.

Ma parliamo delle squadre di vertice: Progetto Fello cade ancora e non riesce a chiudere i giochi; nel girone di ritorno solo 9 punti in 7 giornate dopo una grande cavalcata nel girone dell'andata.
Una media da zona retrocessione, pari a quella di Magna Magna.
Poche squadre hanno fatto peggio: tra queste quella che sembrava essere fino a pochi giorni fa la diretta concorrente al titolo: Claraba Fenice con soli 8 punti.
Oggi invece grossa attenzione ricade su Torna a casa da me..ssi: con 18 punti nel girone di ritorno, ottenuti grazie a ben 6 vittorie ed una sola sconfitta, alla vigilia dello scontro diretto con Progetto Fello e con soli 4 punti di distacco (alla fine del girone d'andata erano ben 13) obbliga Andrew Feltoni a notti insonni per trovare la quadratura del cerchio che pare ormai persa.
Fello questo WE si gioca oltre al campionato la finale di coppa contro Stella rossa Montelago (la seconda squadra più in forma del momento con 14 punti in 7 giornate dopo la suddetta Torna a casa da me..ssi).
Vederemo Fello trionfare come il Mourinho del triplete interista, o in ginocchio come quello madridista di mercoledì?
E' questo il grande dubbio che rende il finale di campionato veramente emozionante.
Fello può vincere tutto come niente, può vincere solo il campionato e perdere la coppa o anche il contrario.
E' tutto nelle sue mani, nella sua forza mentale e nelle gambe dei suoi giocatori, che però ultimamente sembrano scariche.
Questo WE il leone ormai stanco darà la sua ultima, fatale, zampata, o subirà passivamente i colpi dei più freschi felini che ambiscono al trono che sembrava ormai suo,
rimandando tutti i verdetti all'ultima giornata?

Il tempo per scoprirlo è ormai venuto:
i cuori palpitano,
gli occhi sono sgranati e pronti alla battaglia,
le mani sono sudate e le fronti gocciolanti.
Lunedì sarà un gran giorno: o per gli uni, o per gli altri

Daniele Cascioli
La Macumba del Mato Grosso24/04/2012 09:19:00campionato
15
coppa
Semifinale ritorno
Messaggio:

Il Fantacampionato di Boccea è entrato nel rush finale e invece di emettere i primi verdetti ha rimescolato di nuovo le carte.
Chi sperava di mantenere il vantaggio su una agguerrita e mai doma seconda (Vedi progetto Fello) e che sperava di distanziare l'ultimo in classifica (Vedi Zenit Costevich) ha fatto male i conti con l'imponderabile. La giornata è stata caratterizzata da cinque 1-0 di cui 3 fuori casa.
Ma andiamo per ordine; Magna Magna, ultimo in classifica, strappa una sudata vittoria contro Stella Rossa Montelago, autore della mossa suicida della giornata, vale a dire schierare il portiere del Genoa annichilito dalle pallettate del Siena. Grazie a questa vittoria supera uno Zenit Costevich incapace di dare seguito alla vittoria della scorsa giornata e ora di nuovo ultimo doppo la sconfitta contro un Cascioli che a questo punto potrebbe addirittura provare a fare il colpaccio finchè la matematica non lo condannerà. E' impressionante la debacle di quello squadrone che tutti vedevano già agguantare il double dopo la vittoria del campionato di apertura. Non era quindi una passeggera crisi di stanchezza quella che aveva consentito al Moretti di quasi agguantare la vittoria al fotofinish ma solo l'inizio di un precipizio fatto di formazione sbagliate e poca lucidità. Non si ricorda negli annali un simile tonfo dopo le vette del precedente campionato; al povero Costa rimane solo la salvezza come obiettivo stagionale prima di subire l'onta della NOMINATIO NON PETITA... Pianeta Fanta Magna perde e si trova ancora invischiato nella lotta per la salvezza. E' impressionante come il Fanta Campionato rispecchi fedelmente l'andamento del campionato di calcio: anche qui dall'ultimo fino al quinto in classifica, nessuno è ancora certo di potere salvarsi, anche se sinceramente la lotta più dura sembra essere appannaggio di Costa, Clary Senior e Cittadini, tutti e tre in due punti. Claraba, Felice per una giornata, strappa una vittoria nel recupero col suo bomber di sempre Ibraimovich e si porta a soli 3 punti da un Fello al quale la Dea Bendata ha fatto il più atroce degli scherzi: dei rigori di giornata assegnati, gli unici 3 sbagliati sono stati tirati da suoi giocatori. Credo sia la prima volta per una compagine del nostro fanta campionato e già circola voce che il tutto sia dovuto ad una Macumba propinatagli dal suo accerrimo avversario, il Clary, le cui rinomate conoscenze nel Mato Grosso hanno fatto sospettare un suo intervento nel campo della Magia Nera. Ma Mister Fello ha dichiarato: "Può capitare, non credo alle superstizioni e sicuramente vincerà il più forte, cioè noi". Voci di corridoio parlano poi di un Fello che lunedì girava in ufficio in armatura di ferro e con una bambolina con le fattezze straordinariamente simili a quelle del Clary ma non vogliamo credere a queste dicerie, ma alle coraggiose parole del Mister. La coppa non riserva sorprese: passa Stella Rossa Motelago che contro Pianeta Fanta Magna limita i danni nonostante la pessima giornata dei suoi e perde 1-0 ma forte del 3-0m dell'andata continua la sua incredibile cavalcata. Finito il girone d'andata con soli 2 punti, nel girone di ritorno ha raccolto solo vittorie, raccogliendo tra gli altri lo scalpo delle stelle del campionato Clary e Fello. Nell'altra semifinale Fello tiene botta; Cascioli pareggia l'1-0 dell'andata ma ai rigori paga con un errore all'ultimo tiro e cede il passo al Fello. La notizia bomba è che dopo 3 anni e mezzo, nessuno della Sacra Trimurti Co-Cla-Ca (dagli avversari di sempre chiamata per assonanza Cloaca) vincerà il campionato. Un pò di sangue fresco non può far che bene!

Luca Moretti
Nel segno del 3-026/03/2012 15:04:00campionato
11
coppa
9
Messaggio:

Progetto Fello e Claraba Fenice proseguono il loro cammino verso un emozionante rush finale. Tre punti separano le due compagini ambedue vittoriose 3-0 in campionato.

Mattiacci non riesce a tenere il forsennato ritmo della coppia di vertice e cede in quel di Cascioli rimanendo ad otto punti dalla vetta.

Da registrare la pareggite di GBC, quarto consecutivo, che comunque gli permette di muovere la classifica inanellando piccoli passi verso la salvezza; solo 5 gol fatti, ma anche solo 7 subiti!!! Seconda difesa del campionato.

Due vittorie consecutive per Cascioli che gli permettono di distanziarsi dalla zona pericolosa della classifica, zona dove il non abituato Costa rischia di rimanerci impantanato per tutto il campionato.

La Magna Magna di Stefano Clary arranca in coda ad 8 punti, ricorda un pò il Cesena. Anche ieri in inferiorità numerica ha giocato in soli 9 uomini.

In attesa, tra due domeniche, dello scontro al vertice Claraba-Fello, in coppa lo stesso Fello ha superato 2-1 Clary spedendolo in terza posizione. Fello annulla la doppietta di Ibra con la sua ormai proverbiale difesa che infligge un -5 allo sventurato Federico.
Per assurdo Claraba potrebbe vincere il girone, ma se pareggia è fuori a vantaggio di Moretti. Matematicamente in semifinale Progetto Fello.

Nell'altro girone Costa cede in casa ed è fuori, il suo unico obiettivo stagionale è di fatto la salvezza. Gli avvoltoi si aggirano in cielo in attesa del clamoroso evento che farebbe interrompere senz'altro il fair-play sinora rispettato circa il nome non offensivo da scegliere.
Cascioli può ancora qualificarsi, ma deve battere Mattiacci e sperare che Madau non faccia punti contro Trotto e comunque potrebbe non bastare perchè è indietro anche nella differenza reti. Mattiacci è sicuro dell'accesso in semifinale.

Radio mercato parla di una clamorosa operazione di mercato che porterebbe Di Natale alla Progetto Fello in cambio dell'ottima promessa Edu Vargas. Si stanno definendo i dettagli dell'operazione; a presto l'ufficialità.

Buona settimana

Progetto fello campione d'inverno12/03/2012 10:39:00campionato
9
coppa
7
Messaggio:
Un nome nuovo si aggiudica il titolo di campione d'inverno, titolo che non rimarrà negli annali ma che da uno slancio importante alla compagine di Roma sud per la seconda parte di campionato, per la cronaca nell'ultima di andata Fello si è sbarazzato dell'ultima in classifica Magna Magna grazie al suo reparto difensivo veramente tra i più forti che si ricordano, chiudendo al giro di boa con maglior attacco e miglior difesa.

Subito dietro a 2 punti indovinate un po? C'è sempre lui, il Clary(quello forte), che ha tutte le intenzioni di rispettare il nome della squadra, la Claraba Fenice, e risorgere dalle ceneri su un Costa solo l'ombra dell'asso piglia tutto del campionato di clausura, chissà forse arrivato stanco all'asta di mezzo campionato oppure appagato del en plein iniziale, ora rischia grosso ad un solo punto dalla retrocessione.

Wizard meglio noto come il Bulldog sardo, grazie al gol serale dell'amico Portanova, frena la rincorsa di PFM che dovrà aspettare tempi migliori per avere spazio nell'articolo di giornata(ancora non è detta l'ultima per lui).

Le altre 2 partite vedono a metà classifica un Occhio allo Spread Vincere su SRM grazie al solito Borini, che ha imparato a schierarlo titolare finalmente e ad un prevedibile quanto squallido pareggio che ha il vantaggio di allontanare TDM e GBC dalla retrocessione.

Per la coppa c'è tempo per parlarne, ancora è tutto molto nebuloso, nemmeno i primi in classifica hanno ancora la certezza di qualificarsi. Domenica prossima riposano "Torna a casa da Me...ssi" e "Progetto Fello", si gioca il derby clary e Costa ha l'ultima chance di agganciare il treno coppa.

Storia di un progetto08/03/2012 10:29:00campionato
8^
coppa
7^
Messaggio:

Questa è la storia di un progetto,
di un progetto che prevede di portare lo scudetto alla Montagnola nel giro di 3 aste.

Progetto Fello nonostante lo stop interno contro un redivivo Gran Bel Cogly, resta in vetta alla classifica e nel prossimo turno ospita l'ultimo della classe Magna Magna.

Ma questa, è anche la storia di un Progetto politico che prevede la formazione di un sodalizio contro i tre C (Costa,Clary,Cascioli), un sodalizio contro il palazzo, un sodalizio contro il bavaglio impostomi. Un bavaglio che non prevede la stesura degli aggiornamenti se loro non sono primi !!!!!! Di questo si tratta.

Ora che ho perso, loro hanno annuito ed eccomi quà.

Cuore impavido PianetaFantaMagna mi sostiene in questa lotta ed insieme abbiamo formato "le due Sorelle".

Insieme lotteremo contro lo strapotere dei tre C.

Le due sorelle potrebbero diventare 3......potrebbero diventare "Le 7 sorelle".

Tornando alla mera cronaca la classifica può essere letta come una fuga a tre in vetta e in coda addirittura 7 squadre racchiuse in 3 punti.

Devo ammettere che temo molto F.Clary attaccato al culo. Vediamo quanto potere possiede ancora, ma attento Claraba.......sei circondato dalle "2 sorelle".

Ciao a tutti e grazie Mattiacci.
Meditare Mattiacci ........ meditare27/02/2012 16:51:00campionato
7
coppa
Messaggio:
Al 21° minuto del secondo tempo ricevo una comunicazione chat dalla Città del Vaticano.
Il messaggio diceva "Coraggio".

Denis aveva personalmente appena insaccato per la terza volta la porta del Barceroma.
Accecato dall'odio e dalla voglia di primeggiare, Gabriele Mattiacci si scherniva di Progetto Fello e clamorosamente anche di Costa credendolo suo avversario di coppa; stesso messaggio anche per lui con l'aggiunta di inqualificabili insulti personali stile Pellegatti.

Chattava e telefonava a tutti ridacchiando spocchioso. Stava proprio vivendo una spassosa domenica.

Che cosa vogliamo dire al nostro simpatico Gabriele......che cosa vogliamo dire.......se non un "Presta maggiore attenzione la prossima volta a deridere l'avversario a 24 minuti dalla fine e con tre posticipi la sera, c'è il rischio che possa fare delle figuracce".

Questa frase può senz'altro essere racchiusa in un più semplice e popolano "Attacchete ar cazzo!"


Progetto Fello è lassù, ma non preoccupatevi più di tanto. E' ancora molto presto e per giunta dovrebbe perdere il recupero con Gran Bel Cogly.

Buona settimana a tutti,.........anche a Gabriele.



Nel segno di Claraba Feenice25/01/2012 15:22:00campionato
1
coppa
Messaggio:
Gli antichi egizi furono i primi a parlare del Bennu, che poi nelle leggende greche divenne la fenice. Uccello sacro favoloso, aveva l'aspetto di un'aquila reale e il piumaggio dal colore splendido, il collo color d'oro, rosse le piume del corpo e azzurra la coda con penne rosee, ali in parte d'oro e in parte di porpora, un lungo becco affusolato, lunghe zampe, due lunghe piume — una rosa ed una azzurra — che le scivolano morbidamente giù dal capo (o erette sulla sommità del capo) e tre lunghe piume che pendono dalla coda piumata — una rosea, una azzurra e una color rosso-fuoco —. In Egitto era solitamente raffigurata con la corona Atef o con l'emblema del disco solare.
La fenice, spesso nota anche con l'epiteto di Araba fenice, era un uccello mitologico noto per il fatto di rinascere dalle proprie ceneri dopo la morte.

E' quest'ultimo periodo che ha spinto F.Clary a scegliere il nome Claraba Fenice.
Rinascere dalle proprie ceneri, risorgere....rivincere.
Quattro gol a Mattiacci che l'aveva nuovamente e pubblicamente deriso durante l'asta, ma soprattutto quattro gol a tutti noi con dedica incorporata:
Il Clary è tornato !!!!

Domenica inizia la coppa.

Ciao


Il Costa della Concordia17/01/2012 15:54:00campionato
Ultima
coppa
Finale
Messaggio:
Non è naufragato, non ha abbandonato la nave.
Ha resistito nei momenti difficili, ha tenuto botta quando è stato vilipeso si è chiuso nei suoi alloggi e alla fine ha portato la nave in porto.

Possiamo essere tutti concordi che Costa ha meritato di vincere tutto.
Ha meritato di vincere il 4° scudetto e la 6^ coppa della sua storia.

Congratulazioni campione.

Amarezza invece per Cittadini che retrocede per un soffio a vantaggio di S.Clary.

Poco eleganti i comportamenti di alcuni partecipanti al fantacalcio boccea che non si sono congratulati con Costa fingendosi impegnati in improbabili attività lavorative.

Ci vediamo domani.
Che succede lassù09/01/2012 17:58:00campionato
17
coppa
Finale di andata
Messaggio:
Clamorosa penultima giornata.

Costa e Malangiani entrambi battuti restano separati da 2 punti prima dell'ultimo turno che li vede proprio uno contro l'altro a via Aristofane.

Due risultati utili per Costa che ha incassato la terza sconfitta consecutiva contro un Madau monumentale.

Malangiani potrà contare sul fattore campo, se vince conquista il terzo scudetto della sua storia.

Va detto che i favori del pronostico sono tutti per PRO Costelli che lavorando di trespolo ha tolto tutti gli attaccanti a disposizione di Moretti, costretto a schierare Bergessio unica punta che tra l'altro non ha giocato abbastanza per prendere il voto.

Il fattore psicologico è dalla parte del Moretti invece che affronta un avversario ridotto ormai ad un uomo solo pieno di ansie e di incertezze.

Stamattina si è negato al telefono quando gli amici di sempre lo chiamavano con l'unico scopo di consolarlo e rincuoralo, schierandosi al suo fianco in questo difficile finale tifando solo per lui.

Durissime le parole usate contro Pompa Magna.

Sarà difficile senz'altro per Malangiani scardinare la difesa comandata da Stekelenburg senza offrire il fianco ai contropiedi di Di Natale e Calaiò, ma Moretti si affiderà certamente alle bordate da fuori di Inler e Diamanti che si affronteranno nel gustoso posticipo di Lunedì sera.

Solo al termine di quella partita si saprà chi avrà vinto lo scudetto.

Costa ipoteca la sesta coppa della sua storia passando a Fellonese vittima, oltre che del solito Di Natale, anche di un evento che si verifica per la prima volta nella storia del Siena Robur Calcio: la concessione di due calci di rigore nel primo tempo di una partita del massimo campionato. Rigori puntualmente insaccati da Calaiò.

In coda salvo F.Clary e svarione interno di CGB che perde lo scontro diretto contro Grazie Ragazzi fornendo la formazione con 3 minuti di ritardo.

Uno tra loro retrocederà (con le conseguenza che sapete). L'ultima giornata vede Cittadini fare visita al temutissimo Madau ( 5 gol dei suoi giocatori nell'ultimo turno) e Grazie Ragazzi ricevere Fellonese.

Con questa mail degli aggiornamenti si inaugura una nuova rubrica a voi dedicata;
si chiama "I numeri":

- quarta vittoria consecutiva per Trotto.
- terza vittoria consecutaiva per F.Clary.
- Costa terza sconfitta consecutiva, 1 punto negli ultimi 4 turni.
- Cascioli quarta sconfitta consecutiva
- Pompa Magna quarto risultato utile consecutivo
- Cittadini non vince da 6 giornate (contro Costa).

Ciao a tutti.

Non è più lui.22/12/2011 15:57:00campionato
16
coppa
Messaggio:
Oggi vi voglio scrivere di un dramma umano che quotidianamente vivo da ormai 3 settimane.

E' il dramma di un uomo sicuro che diventa insicuro, è il dramma di chi è abituato a vincere che smette di vincere, è il dramma di chi non ha mai temuto nessuno che inizia ad aver paura di tutti.

E' il dramma di Alessandro Costa.

Tutto ebbe inizio alcune settimane fa.

Ricordo che programmava di diventare matematicamente campione entro Natale.

Ricordo altresì che mentre visionava il calendario non lesinava di anteporre al nome dell'avversario di turno la parola "cojone", crogiolandosi dall'alto del primato maturato.

Poi arriva il pareggio con Pompa Magna, Moretti si avvicina, i punti di vantaggio diminuiscono.

Fino alla metamorfosi dell'ultima settimana.

Ha passato una giornata lavorativa intera ad alternare in porta ora Stekelemburg ora Antonioli finendo con il concludere la giostra con un goffo sorteggio che premia il quarantaduenne massimo difensore cesenate (ne prenderà 4).

Si signori miei, ha perso il controllo ed ha estratto a sorte la formazione.

Eravamo insieme ieri sera, in un noto locale della capitale.
Ad un tratto, incassato l'ennesimo gol di Grazie ragazzi straccia con disprezzo il foglio della schedella che aveva innanzi, maltrattando senza motivo la giovane cameriera che ci serviva da bere.

Smette di vedere Bologna-Roma e Stekelemburg che para tutto, per iniziare una vergognosa gufata contro Moretti. Al gol di Osvaldo china il capo in segno di resa.

Stamattina ha un sussulto di orgoglio. Si avvicina alla mia postazione, proprio mentre mi accingevo a scaricare i voti.
Mi dice "se Cavani ha preso 8 Moretti pareggia e lo tengo a -4".
Io rispondo "ma Ale, il Napoli ha vinto 6-1, non è stato poi così decisivo Cavani, vedrai che al massimo gli daranno 7 o 7,5 non di più".
Al sentire queste mie, ispettora bruscamente emettendo un fastidioso suono sordo.
Io penso "cazzo......ora mi sputa!!",
poi appare il 7,5 di Cavani e deglutisce l'amaro boccone della sconfitta.

Ci sarà poi il capodanno proprio dai Moretti.

Riuscirà a guardare il temuto inseguitore negli occhi quando incroceranno i calici a mezzanotte?

La cronaca della giornata vede Moretti a -2 con clamoroso scontro diretto all'ultima giornata Malangiani-Pro Costelli.

Con due vittorie Luca Moretti ha la certezza matematica di vincere lo scudetto.
Un lumicino di speranza di vincere il titolo possiede anche Madau che nel prossimo turno affronta proprio Costa.
Potrebbe portarsi a -3 con ultima giornata al fulmicotone.


In coda rabbiosa reazione di Stefano Clary che si porta a -1 da CGB.
Scontro diretto nel prossimo turno CGB-Grazie Ragazzi; se CGB vince è salvo mentre manca un punto alla matematica salvezza di Federico Clary.

Ciao e auguri a tutti
La coppa del dopolavoro Tykelab20/12/2011 11:50:00campionato
15
coppa
Semifinale ritorno
Messaggio:
La coppa sarà esposta nella bacheca aziendale della Tykelab.

Questo è stato sancito dalle partite di ritorno delle semifinali che hanno visto Costa difendere a fatica il prezioso 1-1 e Fello più sicuro vincere anche a Pili Pili.

Costa soffre ed è molto nervoso. Sconfitto in campionato, non ne approfitta un distratto Moretti, conserva 5 punti di vantaggio a 3 turni dalla fine.
Il vantaggio resta cospicuo, ma i suoi bioritmi sono decisamente in calo.
La sua insicurezza si evidenzia anche dall'attenzione che ripone sulla differenza reti, temendo di essere raggiunto proprio all'ultima giornata.
Inseguitori approfittatene.

La matematica inizia ad emettere i primi verdetti.
La lotta per il titolo è ancore aperta in linea teorica fino a Fellonese (-9), mentre Castello Ululi festeggia la salvezza.

In coda derby Clary a Federico che strapazza 5-0 Stefano e si stacca, mentre Cittadini rimedia un punto grazie ad un'altra ammonizione dell'ultima ora comminata a Pompa Magna (da 72 a 71,5).

Chi potrà mai convincere Mattiacci che anche in questo caso si tratta di casualità dopo i sospetti rabbiosamente sollevati?

Rifletti caro Gabry su cosa hai fatto a Costa ultimamente..........
Hai forse osato pareggiare contro di lui e deriderlo di ciò?
Meditare Mattiacci.......meditare.

Lotta salvezza ristretta a 3 compagini con Stefano Clary in seria difficoltà.
4 punti da recuperare alla coppia Cittadini F.Clary.

Dalle 18 di oggi turno infrasettimanale.

Ciao
Bucio de culo 'mbuttunato15/12/2011 10:20:00campionato
14
coppa
Semifinale andata
Messaggio:
La classifica movimentata dal doppio aggiornamento vede Costa difendere 5 punti su un redivivo Malangiani spinto in alto da un bucio de culo a dir poco 'mbuttunato.

Tant'è se consideriamo l'ingresso dalla panchina di Chiellini gol e di Diamanti gol in luogo di un improbabile Konko e di un influenzato Inler che non prende il voto.
Grottesca la difesa (qualora ce ne fosse bisogno) del Moretti che dichiara "Sostituzioni ininfluenti" !?!....... ma come hanno preso 20 in due !!!!

Moretti a 3 cazzi secondo in campionato e con la grande chance di strappare il biglietto per la finale di coppa, basta l'1-0 al ritorno, finale alla quale non ha certo rinunciato Cascioli.

Pili Pili infatti annuncia la remontada promettendo clima caldissimo ad un arrogante Fello che non ha ancora deciso se fornire o meno i rigoristi forte del 3-0 dell'andata.

Madau è terzo, tutti sapevano che aveva una buona squadra, tutti sapevano che prima o poi sarebbe esploso, ma Fello, che non attendeva certo il recupero Genoa-Inter per sapere di aver perso, non meritava l'onta del gol di Nagatomo che consegna ad Ivan un roboante 5-0. A volte bisogna anche saper vincere.

In coda sembrerebbe ormai lotta a 3 per la salvezza con derby Clary ad alta tensione, mentre Cittadini cerca punti salvezza contro un tranquillo Pompa Magna molto lusingato di aver costretto al pareggio Costa. Prima dei conteggi Mattiacci esternava verso questa redazione una forte preoccupazione circa brogli perpetrabili da Costa-Putin sospettato di far apparire ammonizioni dell'ultima ora per togliere mezzi punti decisivi.

Ciao a tutti
Avanti il prossimo06/12/2011 22:59:00campionato
13
coppa
riposo
Messaggio:


Eppure i presupposti c'erano tutti affinché fellonese tornasse a casa con il bottino pieno dal difficile campo di via zignago, l'errore dal dischetto di toto',i 3 pallini presi da Stekelemburg, l'intera fanta lega che tifava per lui;Ma alla mezzora del secondo tempo,c'ha pensato sempre lui a sbloccare la partita, stop a seguire, botta di sinistro e palla nel sacco, Marchisio gol; la speranza resta viva perché lunedì gioca il capocannoniere della compagine della montagnola,Miro Klose...
Ma resta vana, non va oltre il 6 e costa vince 1 a 0. Avanti il prossimo, ora tocca a pompa magna provare a riaccendere la già fioca fiammella.

Sugli altri campi tengono il passo e si posizionano al secondo posto pili pili e malangiani,scialbo pareggio tra un distratto Madau che non da la formazione e grazie ragazzi ora ultimo in classifica, posto lasciato dal super blasonato Clary quest'anno spettatore che però rialza la testa con un sonoro 4 a 0 sul rivale di sempre pompa magna.

La prossima giornata le semifinali di coppa ed il gran finale di lunedì con roma-juve
SVEGLIATEVI !!!!01/12/2011 12:54:00campionato
12
coppa
10
Messaggio:
Uso uno slogan caro ai Testimoni di Geova, anche per scuotere Mattiacci (0-4 in coppa),
SVEGLIATEVI, SVEGLIATEVI dal letargo di questa apertura.

Nessuno fa nulla per fermare la passeggiata del Costa!!!!

Sì, d'accordo, Clary ultimo e fuori dalla coppa gratifica tutti ed è come se ognuno di noi abbia vinto il proprio scudetto; però non possiamo continuare così.

Non posso continuare a ricevere tutti i lunedì mattina la chiamata di Pompa Magna che ridacchia divertito delle disavventure del Clary......ed intanto il Costa se ne va.

Non vedere Moretti degustare vini ed aperitivi col Costa come una cheerleader pruriginosa innamorata del suo campione......ed intanto il Costa se ne va.

Non posso vedere Cascioli acquistare difensori già di altre squadre, o in regime di stagione finita senza sapere che pesci prendere.......ed intanto il Costa se ne va.

Non posso vedere Trotto fare acquisti casuali in base a come gira il vento......ed intanto il Costa se ne va.

Non posso vedere Stefano Clary continuare a domandarsi se Lulic sia o meno un difensore .....ed intanto il Costa se ne va.

In tutti questi dolorosi appunti non mi sono citato. Voi direte bravo......tu scrivi.......e che cazzo ti frega. Insulti a destra e manca, mandi la mail.....tutti si divertono e tu non ti metti mai in gioco.

Ebbene Signori.......Fello farà molto di più.

Sulla falsa riga di quanto fatto dall'ottimo Cittadini che ha battuto Costa; cogliendo quindi il suo prezioso messaggio........vengo a dirvi quanto segue:

IO DOMENICA LO ESPUGNERO' !!!!
IO DOMENICA BATTERO' COSTA IN CASA SUA !!!!

Se non lo farò........che ognuno di voi mi insulti !!!!!!
Passerella Costa22/11/2011 09:29:00campionato
11
coppa
9
Messaggio:
Otto punti di vantaggio e sette giornate dalla fine.
Il cammino del Costa sembra in discesa dopo aver espugnato il finora difficile campo di Pili Pili.
Desta sorpresa la scelta del Cascioli di schierare Tzorvas a Torino (ne ha presi 3) rinunciando ad un Abbiati a Firenze, ma si sa che a posteriori......

Malangiani supera Fellonese che senza Klose perde parecchio peso offensivo e stavolta la difesa non basta.

Mentre gli ultimi quattro pareggiano tra loro, grottesca sconfitta di Pompa Magna a Madau. Un cartellino giallo dell'ultima ora a D'Agostimo retrocede Mattiacci a 71,5 togliendogli il secondo gol, sconfitta quindi 2-1 (72-71,5).

Nello spareggio salvezza ancora sofferenza per F.Clary che non riesce a superare CGB, che anzi è quello che si avvicina di più al gol.

Classifica divisa in 3 fasce: Costa nella alta, 5 presunti inseguitori in due punti da Pompa a Malangiani e fascia bassa che vede 4 squadre in 4 punti da Castello a Clary.

In coppa Fellonese supera Grazie 1-0 e accede alle semifinali, lotta aperta per gli altri posti disponibili.

Questa la mera cronaca, poi si potrebbe parlare di altro, ma mi hanno detto che mi fanno fare la fine del Poraccio, ricordate quel simpatico ragazzo dalle curiose guance che ancora mi chiede quando potrà ripartecipare al Fantacalcioboccea. Quando mi pone questa domanda.....abbasso gli occhi e non so che rispondere.
Quindi Gabriele, circa i tuoi sospetti di combine Pili Pili-Costa con il beneplacito di Malangiani.......beh.......preferisco farmi i cazzi miei.

Non voglio fare a Costa la domanda che Poraccio fa a me.

Buona giornate e scusate lo sfogo.


Il pollice in bocca04/11/2011 10:41:00campionato
9
coppa
7
Messaggio:
Che bello vedere Mattiacci correre sotto la curva dopo aver realizzato il gol partita contro castello Ululi con il pollice in bocca.
La dedica è tutta per la piccola Ester venuta a rendere il mondo più bello solo il giorno prima.

Bella Gabriele, auguri!

Costa tranquillo 3-0 resta saldamente in vetta anche se in un fuori onda avrebbe detto di temere più di Pompa Magna e Fellonese, che considera due cazzo di cojoni, il redivivo Pili Pili al 5° risultato utile consecutivo.

Continua il dramma Clary anche se in coppa si fa largo e vi garantisco signori miei che il vecchio Clary non lo vuole incontrare nessuno in semifinale di coppa. Resta sempre una vecchia volpe del fantacalcio Boccea, un avversario sempre temibile.

Buon fine settimana a tutti.
Costa campione d'inverno28/10/2011 09:46:00campionato
8
coppa
6
Messaggio:
Costa ha la certezza matematica di essere campione d'inverno.
Nessuno approfitta della legnata presa a Madaunited e restano 5 i punti di vantaggio su Pompa Magna.

In coppa Ricomincio da 3 non decolla e situazione incerta nel girone B, dove tranne CGB tutti possono accedere alle semifinali.

Questa redazione d'ora in avanti si atterrà alla mera cronaca degli eventi sportivi senza approfondimenti di sorta, ciò per rispondere con fermezza alle minacce, sissignori minacce, provenienti da una frangia estrema di ultras di Primavalle riconducibile ad un gruppo appartenente alla tifoseria di Castello Ululi.
Si parla di sparare, signori........Primavalle spara.

No al bavaglio !!!
La rosa di Misurata24/10/2011 20:27:00campionato
7
coppa
Messaggio:
Continua il macabro pellegrinaggio alla tomba dell'ex rais.

Per quanto quell'uomo possa essere stato duro con il suo popolo, quelle immagini lasciano un pò di amaro in bocca, stimolano in ognuno di noi un certo richiamo a quel senso di pietà che qualsiasi cristiano dovrebbe possedere.

Giusto, qualsiasi cristiano. Figuriamoci Pompa Magna cristiano doc e fervente evangelizzatore.

Vedendo quelle immagini prova un forte sdegno misto a disagio. La notte dorme male, soffre e alla fine alza la cornetta.

Attiva i suoi canali della Santa Sede con Tripoli allo scopo di far pervenire in quella triste cella frigorifera di Misurata un segno di umanità; un gesto di pietà, un qualcosa che ci ricordi che siamo essere ancora esseri umani.

Parla con il vescovo di Misurata dicendogli :"La prego Eminenza di far deporre accanto a quei poveri resti........una rosa.......una rosa dall'Italia che personalmente provvederò ad inviarLe."

Raggiunto l'accordo, il perfido Mattiacci spedisce il plico ridacchiando; ben presto si capirà il perchè.

La rosa spedita non è il noto dolce fiore simbolo d'amore e passione, ma uno stropicciato foglio di carta A4.

Trattasi di un goffo estratto della pagina "rose" del sito Fantacalcioboccea; in particolare la rosa di Ricomincio da 3 F.C. allenata dal Clary.

Gli stessi libici laggendo i giocatori in essa elencati provano un forte ribrezzo e considerandola una rosa di merda la giudicano adatta alla situazione e iniziando a scattare foto con i loro telefonini dicono in uno stentato italiano coloniale:
"Poteva comprare Said Gheddafi dal Perugia, manca solo lui.......".

Terribili le prime proposte del nome della prossima squadra del Clary in caso di retrocessione.
Si parla già di "Ricomincio da sto cazzo F.C."

Intanto Costa se ne va; a Via Zignago già si sogna.

Domani turno infrasettimanale.

Il black block17/10/2011 18:05:00campionato
6
coppa
5
Messaggio:
La rabbia monta, la rabbia lo acceca.
Si mescola agli indignados intonando canti sul diritto all'occupazione e scandendo slogan di pace, ma il tarlo che lo accompagna dall'inizio dell'ultimo fantacampionato non gli da tregua.
Pompa magna,........sì Pompa Magna lassù che lotta per il vertice non lo fa ragionare.
Siamo in via Labicana, Federico Clary indossa il casco di soppiatto, si chiude ben bene dentro al suo giubbotto nero così come poi le telecamere di mezzo mondo lo riprenderanno tra breve.
Entra rapidamente dentro uno stabile, scardina una Madonna dalla sua nicchia e tornato in strada la scaglia prima a terra infierendo poi sulla carcassa mandandola in frantumi.
La gente è attonita, l'energumeno si dilegua con sveltezza.
La digos riguardando più volte il filmato scorge un chiaro labiale:
"Pompa magna questo è per te, brutto vaticanista di m.......".
Per gli inquirenti il gioco è fatto, basta cercare su google il termine "Pompa magna" e tra i risultati a sfondo sessuale, ecco che appare la classifica del Fantacalcio Boccea. Leggendola per gli investigatori non è stato difficile capire chi poteva essere così arrabbiato con il mondo e con Pompa Magna; basta guardare in basso, molto in basso.

Mettendo da parte questo spiacevole episodio la giornata ha riservato un turno favorevole a Costa che passando a Castello Ululi aumenta il suo vantaggio su Pompa Magna portandolo a 3 lunghezze.
Pili Pili nonostante un'ottima prestazione non riesce a passare a Fellonese per colpa del gol di Klose che regala a Fello un insperato pareggio in extremis.
Malangiani passa a Madaunited agguantando la quarta posizione.
Derby Clary a Stefano e scialbo 0-0 tra Pompa e CGB figlio anche della geniale mossa di mercato di Pompa Magna che cede Cambiasso (gol) in cambio di Milito (4,5), ma la chiave di lettura di questa operazione era quella di far perdere Ricomincio da 3 nel derby. A breve la comunicazione del nuovo scambio tra i due giocatori.

In coppa finisce il giorno di andata con Fellonese e Costa in testa nei rispettivi gironi, in seconda posizione troviano Malangiani e Castello Ululi, ma tutto è in gioco.

Domenica la coppa riposa.

Buona settimana a tutti.
I boati di Via Zignago04/10/2011 10:08:00campionato
5
coppa
4
Messaggio:
Roma, Domenica 2 Ottobre 2011, Via Zignago ore 22.27.

Un forte boato squarcia il cielo. La popolazione preoccupata scende in strada.
"Un attentato, un attentato....". Le voci si confondono...."Al Qaeda, Al Qaeda" e mentre confusi continuano a confrontarsi, alle ore 22.33 un secondo terribile boato si alza in cielo.
Tutti alzano lo sguardo verso il 5° piano dello stabile al civico 30.
Un energumeno a petto nudo affacciato al balcone salta reggendosi con forza i genitali il tutto urlando "gooooooooo, Pompa Magna attacchete ar cazzo, devi sta sotto sta cappella".

Il mistero si va chiarendo, doppio Marchisio e Pro Costelli supera Pompa Magna al termine di un week-end calcistico difficile e durante il quale Pompa Magna ha avuto sempre il controllo del match a partire dall'anticipo Inter-Napoli (Campagnaro e Hamsik in gol), prima già Denis aveva insaccato nel pomeriggio.

Pompa Magna si trastullava sul divano di casa sicuro di infilare la quinta vittoria consecutiva.

Quindi grande Costa e Mattiacci scavalcato in classifica.
Il Gabriele, profondamente scosso, manda un sms in redazione annunciando un lecito silenzio stampa. E' un suo diritto.

Ma poi si smentisce, chiama e ne ha per tutti.

Accusa Costa di "eccesso de bucio de culo" accusa pesante per un fantallenatore, e dice che Marchisio è un pippone.

Poi prosegue attaccando in particolare Clary. Durissime le sue parole. "Ha una squadra di merda, sentenzia non so come abbia fatto a vincere, ah sì....contro Castello (Trotto)....è un suo amico"
Poi passa ad una strana e faziosa analisi della partita Pili Pili-Madau insultando entrambi le compagini. "Pili Pili è una pippa, ha giocato in 9 ed ha pure vinto, figurate con chi ha giocato......ah si quella pippa di Madau".
Infine dedica un duro pensiero a Malangiani, che non stiamo quì a descrivere, e riattacca con asprezza.

Finchè le cose andavano bene, Pompa Magna sì è comportato da signore, poi dopo il primo stop..........

Caro Mattiacci......è solo una sconfitta.
Pompa Magna e le sue escort26/09/2011 17:28:00campionato
4
coppa
3
Messaggio:
L'ha trattato come una escort in modalità "quickly".
Una sveltina 1-0 e vendetta è siffatta.
Pompa Magna si crogiola dall'alto del punteggio pieno dato da 4 vittorie consecutive.
Restano da stigmatizzare le continue pressioni provenienti dal vaticano mirate a sminuire la figura di F.Clary in seno al fantacalcioboccea.
Questa redazione non si fa manipolare da nessuno e non insulteremo mai Clary , come esplicitamente richiesto, con frasi sboccacciate e dal chiaro riferimento sessuale che giocano intorno al nome della squadra di Mattiacci con riferimento ad una pratica sessuale che lo stessa avrebbe ricevuto dal suo avversario.
NO CARO MATTIACCI, NON CI STO !!!

Ricomincio, comunque, subisce l'ennesimo abuso e torna a casa malconcio e intristito ancor di più dal fatto che non è neanche ultimo e che quindi Pazzini andrà a suo fratello Stefano.
Questo è quello che dovrebbe accadere, ma tutti conoscono il poter che Clary esercita sul mercato, e chissà che Grazie Ragazzi non venga convinto ad acquistare Sorensen al posto di Pazzini? (Ricordate l'anno scorso lo scambio Hernanes-Brocchi del quale Trotto a tutt'oggi non riesce a dare una spiegazione?).
Tutti dobbiamo vigilare e, se ciò dovesse accadere, essere pronti per protesta a schierare la primavera.
Domenica Pompa va a Pro Costelli, che ha già annunciato che non vuole essere la quinta escort di Mattiacci.
Costa punta al primato, se vince va in testa da solo.
Il crepuscolo dei Clary.23/09/2011 15:03:00campionato
3
coppa
2
Messaggio:
Sono laggiù in fondo......
Non fanno più paura a nessuno.
I terribili fratelli Clary che nell'ultima stagione si sono divisi soldi donne e trofei occupano le ultime due posizioni della classifica.
Si narra che il Fedrico vagasse per Arbatax alla ricerca di difensori da schierare, ma il Fello, deriso a più riprese durante l'asta, gliene ha fatti 4.

In vetta alla classifica a punteggio pieno si staglia un Pompa Magna a 3 cazzi.
Che chance per Mattiacci domenica prossima poter infierire sul Clary.

Da registrare un Malangiani sprecone che non schiera Osvaldo gol e il dramma difesa Madaunited che cede 3 punti all'avversario.

Altro big match del prossimo turno il derby Tykelab tra i secondi in classifica.

Buon week-end
L'hanno visto salire su un traghetto..........19/09/2011 14:58:00campionato
2
coppa
1
Messaggio:
Come un clandestino senza permesso di soggiorno è fuggito.
Sì, lo hanno visto salire in lacrime su un traghetto dopo aver trascorso la notte nel porto di Civitavecchia.
Il pluriscudettato Clary non ce l'ha fatta ad affrontare la settimana con Pompa Magna solo in vetta a punteggio pieno. Va capito, va aspettato ora è facile sparare su Federico; ora che tutti sappiamo, lui per primo, che ha una squadra di merda.
Durante l'asta sbeffeggiava il povero Fello per la perdita di Pazzini, ma il Fello stesso puntando su un' ottima difesa l'ha superato in coppa.
L'ottimo Costa, che nonostante subisce i 3 gol di Cavani, vince 2-1 con Pili Pili non se la sente di salire sul carro del vincitore Pompa Magna e abbandonando la famiglia si lancia all'inseguimento del traghetto destinazione Sardegna.
Tenterà di convincere Clary, che anche con una squadra di merda si può fare un dignitoso Fantacampionato.

Federico ti aspettiamo, dai,..... torna.

Domani subito campionato con Novara-Inter, quindi affrettarsi per le formazioni.
Pompa Magna.........altrui studio.13/09/2011 09:54:00campionato
1
coppa
Messaggio:
Mattiacci corsaro passa sul sempre difficile campo di Via Boccea, dove Grazie Ragazzi può solo inchinarsi e subire gli assalti di Pompa Magna. Coppa vendicata!
Un Mattiacci duro e spregiudicato che mostra i frutti di un'ottima campagna acquisti, oculata ma aggressiva allo stesso tempo. Ci sono tutti i requisiti affinchè ci si possa riscattare dall'amara stagione passata che l'ha posto più volte alla mercè dello sbeffeggiatore di turno (Costa e Clary).

Nel big match della giornata (Clary-Costa) roboante 2-2 con entrambe le compagini che hanno rischiato di vincere fino all'ultimo secondo (77-77,5).
Nel finale brutta rissa tra i due che ha coinvolto anche le loro gentili signore.
Le due famiglie, infatti, si erano riunite per passare una spensierata domenica insieme. Tutto fila liscio fino a quando Giovinco non insacca l'inutile rigore del Parma. A quel punto scatta il putiferio. Gesto dell'ombrello del Costa, che schierava il piccolo centrocampista in squadra, alla visione del quale Clary, temendo la sconfitta, sbrocca.
La sua reazione è eccessiva: aizza il cane contro il Costa che si dimena a terra urlando e chiedendo aiuto.
Alla fine riesce a salvarsi scavalcando la recinsione e fuggendo per strada.
Un ANSA di poco fa ci segnala Costa al San Carlo per ricevere il trattamento sanitario obbligatorio susseguante un'aggressione di un cane. Davvero brutto episodio.

Madau sprecone non va oltre l'1-1 contro una Fellonese ridotta in 9 !
Ivan paga i 3 gol panchinari non utilizzabili e alla fine rischia grosso (66-71).
Pili Pili pareggio interno con pessima difesa (media 5) della quale Castello non riesce ad approfittarne.

Malangiani sugli allori si sbarazza facilmente di CGB penalizzato da un Julio Cesar allo sbando.

Buona settimana a tutti.
Dramma mattiacci17/05/2011 11:34:00campionato
18
coppa
finale di ritorno
Messaggio:
E' finita l'agonia del Mattiacci,
Umiliato e deriso dai fratelli Clary retrocede malamente, lasciando
loro anche la coppa dopo l'1-1 interno.
è finito in lacrime come palombo della sampdoria:

StatSott non ha fatto sconti 3-1 durissimo, con Mattiacci che non
riesce ad approfittare della pesante sconfitta interna di Basta
Patatine 0-3.
Ha staccato il telefono, non vuole confrontarsi con nessuno......non
accetta il contraddittorio; sembra che al secondo gol di Hernanes
abbia addirittura bestemmiato sul posto di lavoro prendendosela anche
con Richiudiamo Porta Pia reo della cessione scnadalo di Hernanes (14
gol) per Brocchi (0 gol).
La vendetta di F.Clary si è consumata fino in fondo; ha schierato la
squadra migliore e al termine del match ha detto alla stampa con uno
sbeffeggiante sorriso sulle labbra :"Credo che l'anno prossimo non
potrà scegliere un nome contro di me......credo proprio di
no......perchè sarò io a dire come si chiamerà e non gli piacerà, ve
lo assicuro!" Che durezza accidenti, neanche i festeggiamenti per lo
scudetto gli hanno fatto dimenticare di spedire Mattiacci in B con
tutte le scarpe.

Complimenti a Stefano Clary che si aggiudica la prima coppa della sua
storia e i 50 euro di montepremi.
STATSOTT CAMPIONE !!!!10/05/2011 17:49:00campionato
17
coppa
Finale andata
Messaggio:
Federico Clary ha vinto il 9° scudetto della sua storia.
Scudetto meritatissimo arrivato al termine di una galoppata trinfale che l'ha visto in testa dall'inizio alla fine della kermesse.
Cavalcata spesso solitaria, alla quale ha posto una lieve resistenza solo il solito Costa secondo con onore.
L'arma vincente del grande Clary è stata senz'altro un attacco stellare con Ibra,Pazzini e Di Natale che hanno segnato gol a bizzeffe, e quelle poche volte che ce ne è stato bisogno ecco arrivare anche i puntuali gol di Amauri e addirittura quelli di un redivivo Eder. Il tutto unito ad un ottimo portiere e ad una buona difesa.
Il potere mediatico di Federico Clary e il controllo che ha sempre esercitato sul mercato di inverno, gli ha anche permesso di rinforzare il centrocampo obbligando Richiudiamo a cedergli Hernanes in cambio di Brocchi ?!?
Mossa decisiva per completare l'opera e sbarazzarsi di un Costa regolare sì, ma che non ha saputo approfittare dei pochissimi passi falsi di StatSott.

A 90 minuti dal termine della stagione troviamo staccato in terza posizione un buon Yoda.

Ma veniamo al dramma Mattiacci.
Situazione disperata. Per salvarsi ed evitare il durissimo insulto circa il quale circolano già delle indiscrezioni, Gabriele deve vincere alla festa scudetto di F.Clary e sperare che Basta Patatine perda in casa contro Sciubba. Ma ciò potrebbe addirittura non bastare.
Un doppio 1-0 in favore di Mattiacci infatti porterebbero le due compagini a pari punti, pari differenza reti, ma con Basta Patatine che avrebbe un numero di gol fatti maggiore. Quindi Mattiacci in B. Quindi bisogna vincere, sperare che Basta perda e nel computo della differenza reti migliorare di +1 rispetto a Basta.

Ma la sorte vuole che Gabriele affronterà F.Clary che lo aspetta al varco da 6 mesi come il Genoa ha atteso al varco la Samp.
Il conto caro Mattiacci sta per essere servito.

COPPA

Finale di andata 0-0. Mattiacci potrebbe per assurdo retrocedere esibendo la Coppa.
Finale di ritorno equilibratissima.
StatSott ultimo sforzo e crepuscolo Mattiacci05/05/2011 09:22:00campionato
16
coppa
Messaggio:
Un solo punto separa F.Clary dal 9° scudetto della sua storia.

Costa cade a Feltitudo e di fatto rinuncia all'assalto finale.
Ormai solo una follia può impedire l'inizio dei festeggiamenti a via Bianchi.

In coda tutti salvi e lotta che vede coinvolte solo due formazioni, Basata Patatine e CONTROERCLARY separati da 4 punti.

Disperata la situazione di un Mattiacci sempre più inquieto.

Il nome da lui scelto per questa stagione, CONTROERCLARY appunto, si è rivelato un boomerang, rischia infatti di retrocedere con Clary campione.
A tal proposito tutti temono le ire del Clary stesso, sempre sdegnato per la scelta di Mattiacci, il quale potrebbe appioppare a Gabriele un appellativo a dir poco disgustoso. Sembra che più volte ci siano stati degli incontri carbonari per pianificare la scelta migliore.

Ma il nostro Mattiacci è anche finalista di coppa.... cazzo, e domenica va a via Boccea per il match di andata dove l'attende un Finalmente mia più che bellicoso. In palio 50 €.

Analizziamo il prossimo turno di campionato. Non quotato il pareggio tra StatSott e Basta Patatine che consegnerebbe lo scudetto a Federico Clary e permetterebbe un passo avanti verso la salvezza a Basta. Ma se vince Clary, Mattiacci in caso di successo su Richiudiamo sarebbe ad un solo punto dalla salvezza.
Costa amareggiato seguirà StatSott-Basta Patatine da una lussuosa camera d'albergo della capitale.

A presto.